Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Oggi alle 21:25 Da pier antonio ceci

» Mi presento
Oggi alle 20:03 Da pier antonio ceci

» USS Sea Tiger
Oggi alle 19:53 Da Grupnav28

» BRIGANTINO NAVE ITALIA
Oggi alle 19:20 Da IGianni Giordano

» F-14 Tomcat
Oggi alle 14:31 Da ccf

» Golden Star in costruzione! Mantua Model
Oggi alle 09:59 Da cervotto

» HMS Bounty Del Prado
Ieri alle 19:00 Da Dr Stein

» restauro galeone 1980
Gio 17 Ago 2017, 16:38 Da cervotto

» Nave Traghetto FFSS Gennargentu
Gio 17 Ago 2017, 13:41 Da JACK SPARROW 53

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92586 messaggi in 2953 argomenti

Abbiamo 6011 membri registrati

L'ultimo utente registrato è vito1959


    Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Condividere

    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Mer 11 Apr 2012, 12:21

    Buogiorno.
    Il Soleil Royal della DEA è il modello prescelto per il reinizio dell'attività modellistica, chi l'avrebbe detto alla mia età!
    Ormai la raccolta è iniziata da più di un anno quindi qui riassumerò il mio lavoro dall'inizio ad ora diciamo in un paio di puntate. Per i più curiosi questo è il link dove è presente il mio lavoro e le mie considerazioni dall'inizio dell'avventura.

    http://www.deagostinipassion.com/forum/posts/list/24912.page

    Dopo mesi di poco fruttuose ricerche di documentazione iniziano i lavori, ed iniziano pure le divergenze fra il mio punto di vista e quello della DEA o meglio di chi a progettato il modello che la DEA distribuisce.



    Le strade si stanno ormai irrimediabilmente separando



    Dopo la distruzione ebbe inizio la ricostruzione !



    che continua ............



    continua ........



    Fine della prima puntata.
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Eta_Beta il Mer 11 Apr 2012, 12:34

    Giuseppe, alla faccia del neofita... hai una bella mano e anche se sono passati 30 anni evidentemente non hai perso smalto! Aspetto di vedere i prossimi episodi.

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    OLONESE
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Ariete Bufalo
    Numero di messaggi : 2912
    Data d'iscrizione : 30.06.09
    Età : 44
    Località : Roma
    Umore : Haaaaarrrrrrrrggggggg

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da OLONESE il Mer 11 Apr 2012, 12:42

    Non ho parole.....lavoro accuratissimo...


    ......Una curiosità, e la Dea? Che dice la Dea?

    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Mer 11 Apr 2012, 15:20

    Riassunto seconda parte.

    Finalmente c'è una linea guasi definitiva, qualche ritocco quà e là ma poco ancora. In primis i due sabordi rotondi a prua che non sono allineati correttamente.



    anche i ponti oramai hanno assunto la loro collocazione



    La poppa, è ancora da disegnare tutto lo specchio con porte finestre e balconi, sono da studiare le bottiglie, mi aspetta un lavoraccio.



    Un altro piccolo passettino a poppa



    La ruota di prua e qualche altro dettaglio sono pronti, ma serve ancora tanta carta vetrata e tantissimo olio di gomito.



    Con questo siamo arrivati ad oggi.

    ......Una curiosità, e la Dea? Che dice la Dea?

    La DEA ? Oramai fra il mio modello ed il loro esiste un abisso incolmabile. E poi non credo sia colpa della DEA per la riproduzione mediocre, semmai c'è da incolpare chi ha progettato o copiazzato questo benedetto modello, che, bada bene non è poi così diverso da quello proposto dalla Sergal.
    Entrambi sono inventati di sana pianta..... ci sarebbe tanto da discutere.
    avatar
    OLONESE
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Ariete Bufalo
    Numero di messaggi : 2912
    Data d'iscrizione : 30.06.09
    Età : 44
    Località : Roma
    Umore : Haaaaarrrrrrrrggggggg

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da OLONESE il Mer 11 Apr 2012, 16:03

    Un'ottimo lavoro,
    molto ricercato, credo che una volta terminato sarà un capolavoro...
    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschile Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 53
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Albatros il Mer 11 Apr 2012, 19:31

    Complimenti per il lavoro, sembra quasi un modello in ammiragliato.

    Mauro
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1644
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da henry morgan il Mer 11 Apr 2012, 22:17

    pero!.... c'e n'e vuole di fegato per affrontare un lavoro del genere....complimenti.
    io personalmente avevo abbandonato la mia sovereign...e grazie a questo covo frequentato da pirati ,bucanieri,ammiragli e gentil'uomini..sono rinato come la fenice dalle sue stesse ceneri.
    avatar
    Pietro77
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Ariete Dragone
    Numero di messaggi : 404
    Data d'iscrizione : 22.11.11
    Età : 41
    Località : Rubiera-RE-
    Umore : Serenissimo.........!!!!

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Pietro77 il Mer 11 Apr 2012, 22:20

    Albatros ha scritto:Complimenti per il lavoro, sembra quasi un modello in ammiragliato.

    Mauro
    Quoto Mauro..... caspità quando ho visto le foto mi dava la senzazione di vedere un modello in ammiragliato... bello,preciso nell'eseguzione,lavoro pulito... mi piace come sta venendo...

    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Gio 12 Apr 2012, 09:45

    Albatros ha scritto:Complimenti per il lavoro, sembra quasi un modello in ammiragliato.

    Mauro

    Quando ho iniziato a lavorare su questo vascello non sapevo neppure che cosa fosse un modello costruito in ammiragliato, ero abituato alle scatole di montaggio dell'Aereopiccola, ed ancor prima costruvo modelli di aerei volanti con la fusoliera fatta in traliccio di listelli di balsa ricoperta di carta e le ali ancora realizzate in centine e longheroni di balsa pure quelle ricoperte di carta. Il tutto è nato dal rifiuto di utilizzare le mezze canne dei cannoni, questo mi ha praticamente obbligato a dover ricostruire tutte le strutture interne alla nave per la paura che si potessero non vedere attraverso i sabordi. Voi non avete idea della paura che mi ha attanagliato quando ho cominciato, finito il primo fasciame, a tagliare via tutto l'interno della nave. Talmente avevo paura che si accortocciasse tutto su se stesso che ho ricostruito una costolatura interna la quale, tra l'altro, mi è servita come appoggio per il fasciame interno. Da quel punto in poi ho deciso che avrei ricostruito tutta la nave, con le dovute semplificazioni, rispettando i criteri costruttivi dell'epoca.
    Il secondo fasciame ed esempio è stato realizzato usando pezzi disegnati e tagliati ad hoc come questo.



    Lo specchio di prua è stato realizzato creando prima una struttura di supporto



    Anche la ruota di prua è frutto della composizione di diversi pezzi



    Il tutto cercando di rispettare le tecniche costruttive dell'epoca



    E' in ogni caso difficile riassumere in poco spazio tutto quanto mi è passato per la testa, ma una cosa la devo dire non bisogna mai aver fretta di iniziare, prima bisogna studiare accuratamente il modello, acquisire quante più informazioni possibili, valutare con calma il da farsi, disegnare e ridisegnare i particolari, solo in un secondo momento si puo partire con la colla, ed per ora i pezzi incollati ripensati scollati e rifatti direi che sono decine.
    avatar
    OLONESE
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Ariete Bufalo
    Numero di messaggi : 2912
    Data d'iscrizione : 30.06.09
    Età : 44
    Località : Roma
    Umore : Haaaaarrrrrrrrggggggg

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da OLONESE il Gio 12 Apr 2012, 11:00

    Be che dire,
    un'esempio di modellismo esigente, che vuole realizzare nel modo più veritiero possibile...lodevole, e sopratutto bel modello...ti seguo
    avatar
    ziochaos
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Vergine Gallo
    Numero di messaggi : 50
    Data d'iscrizione : 15.03.11
    Età : 35

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ziochaos il Gio 12 Apr 2012, 11:03

    Lavoro magnifico,vorrei avere metà delle tue capacità nel realizzare modelli cosi.
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1644
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da henry morgan il Gio 12 Apr 2012, 14:37

    henry morgan ha scritto:pero!.... c'e n'e vuole di fegato per affrontare un lavoro del genere....complimenti.
    io personalmente avevo abbandonato la mia sovereign...e grazie a questo covo frequentato da pirati ,bucanieri,ammiragli e gentil'uomini..sono rinato come la fenice dalle sue stesse ceneri.

    guarda mi quoto da solo...ed aggiungo che oltre al fegato, ci vuole testa e tanta pasienza ....queste sono doti che sicuramente viste le immagini non ti mancano.

    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Ven 13 Apr 2012, 09:03

    henry morgan ha scritto:
    henry morgan ha scritto:pero!.... c'e n'e vuole di fegato per affrontare un lavoro del genere....complimenti.
    io personalmente avevo abbandonato la mia sovereign...e grazie a questo covo frequentato da pirati ,bucanieri,ammiragli e gentil'uomini..sono rinato come la fenice dalle sue stesse ceneri.

    guarda mi quoto da solo...ed aggiungo che oltre al fegato, ci vuole testa e tanta pasienza ....queste sono doti che sicuramente viste le immagini non ti mancano.

    La testa non so, ma senza la pazienza è un pò difficile portare avanti un hobby come questo. Pensa ho lavarato un paio di settimane per arrivare ad una ruota di prua appena decente e poi mi si è spezzata in due, che imprecazioni!!! Adesso giace da qualche parte sul tetto. (Quella che si vede nelle foto è la seconda realizzazione)

    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Lun 16 Apr 2012, 11:28

    Sto cominciando a pensare alla polena, quella fornita da DEA fa semplicemente schifo, non c'è altro da dire va semplicemente rifatta.
    Secondo voi come era dalla parte opposta ?
    La donna che cavalca il tritone era speculare oppure no ?

    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1578
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Laerte il Lun 16 Apr 2012, 17:34

    Io sto raccogliendo informazioni e dati sul "Soleil" da circa due anni, quando ho cominciato a raccogliere i fascicoli. Ad oggi non ho ancora avuto il coraggio di cominciare (ho già circa 100 fascicoli, ed ho quasi deciso di smettere di acquistarli). Come mi finirà? Non sarà per colpa della DeA che smetterò di costruire modelli?
    Il tuo lavoro è eccezionale, ggx, ma mi ha mmesso addosso una fifa...!!!
    Ti seguo con passione, a presto


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Lun 16 Apr 2012, 18:06

    Laerte ha scritto:Io sto raccogliendo informazioni e dati sul "Soleil" da circa due anni, quando ho cominciato a raccogliere i fascicoli. Ad oggi non ho ancora avuto il coraggio di cominciare (ho già circa 100 fascicoli, ed ho quasi deciso di smettere di acquistarli). Come mi finirà? Non sarà per colpa della DeA che smetterò di costruire modelli?
    Il tuo lavoro è eccezionale, ggx, ma mi ha mmesso addosso una fifa...!!!

    Il problema è che cosa hai in mente di costruire. Se ti accontenti di una bomboniera (molto voluminosa) che somiglia ad un vascello, senza nessuna pretesa storica, va bene come da fascicoli. Se hai intenzione di costruire qualcosa d'altro allora sono dolori.
    Nel secondo caso ti consiglio vivamente di dare un'occhiata approfondita a queste pubblicazioni :

    ANCRE Il tre ponti del cavalier Tourville (Ambitieux)
    ANCRE Le Francois vascello di 5 rango
    ANCRE Le Vaisseaux du roi Soleil

    Poi devi decidere se fare una riproduzione del vascello esposto al museo di Parigi, quello di Tanneron per inderderci, ammesso che questo sia una riproduzione attendibile del Soleil del 1669 con sculture di Coisevox, oppure del Soleil sempre 1669 dopo il grande raddobbo con sculture di Berain. Il discorso è lunghetto ma se hai domande, se posso rispondere volentieri.

    PS Mi sono dimenticato questo testo:
    ANCRE The History of the French Frigate 1650-1850

    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Mar 01 Mag 2012, 18:39

    Sono riuscito a finire il doppio fasciame almeno per l'opera viva, ed inoltre ho cominciato a sistemare qualche altro piccolo particolare.
    Le prime due foto sono per il secondo fasciame oliato per benino manca solo la chiodatura.
    Nella prima si nota fra l'altro quanto ho dovuto modificare le ordinate originali DEA.





    Nella terza sulla murata è appoggiato l'abbozzo del decoro dei sabordi tondi.



    Nella quarta i profili ed il relativo truschino per i decori degli speroni di prua che si possono vedere nella prima foto.

    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Eta_Beta il Mar 01 Mag 2012, 20:43

    Davvero un bel lavoro Giuseppe. Complimenti!

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1578
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 60
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Laerte il Mar 01 Mag 2012, 23:07

    Ottimo risultato con il tuo truschino multiplo!
    Anche questo in archivio subito!
    Grazie per averlo mostrato,


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.


    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Mer 02 Mag 2012, 09:51

    Eta_Beta ha scritto:Davvero un bel lavoro Giuseppe. Complimenti!

    Paolo

    Ti ringrazio per i complimenti ma sei troppo buono !!!!

    Laerte ha scritto:Ottimo risultato con il tuo truschino multiplo!
    Anche questo in archivio subito!
    Grazie per averlo mostrato,

    Non vedo per quale motivo non dovrei mostrare gli attrezzi che uso, oltrettutto l'acqua calda è già stata scoperta un bel pò di tempo fa. Forse c'è qualcuno geloso del suo lavoro ?
    avatar
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschile Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3612
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 48
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Ammiraglio il Mer 02 Mag 2012, 10:05

    ggx ha scritto:
    Laerte ha scritto:Ottimo risultato con il tuo truschino multiplo!
    Anche questo in archivio subito!
    Grazie per averlo mostrato,

    Non vedo per quale motivo non dovrei mostrare gli attrezzi che uso, oltrettutto l'acqua calda è già stata scoperta un bel pò di tempo fa. Forse c'è qualcuno geloso del suo lavoro ?

    Non credo che ci sia qualcuno "geloso" del proprio Lavoro.....altrimenti molti contieri in Arsenale ed altro non li avresti visti (sempre se gli dai un occhiata).
    Il Buon Laerte ha soltanto Ringraziato (perchè quì funsiona così)....almeno questo è il Mio pensiero!

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    LEGGI IL REGOLAMENTO


    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Mer 02 Mag 2012, 10:18

    Ammiraglio ha scritto:
    ggx ha scritto:
    Laerte ha scritto:Ottimo risultato con il tuo truschino multiplo!
    Anche questo in archivio subito!
    Grazie per averlo mostrato,

    Non vedo per quale motivo non dovrei mostrare gli attrezzi che uso, oltrettutto l'acqua calda è già stata scoperta un bel pò di tempo fa. Forse c'è qualcuno geloso del suo lavoro ?

    Non credo che ci sia qualcuno "geloso" del proprio Lavoro.....altrimenti molti contieri in Arsenale ed altro non li avresti visti (sempre se gli dai un occhiata).
    Il Buon Laerte ha soltanto Ringraziato (perchè quì funsiona così)....almeno questo è il Mio pensiero!

    Ciao Rocco

    Scusate, non era mia intenzione fare della polemica. Per quanto riguarda i cantieri in arsenanale pur non essendo il mio genere li ho sempre seguiti tutti. Tanto su questo forum che su altri.
    avatar
    ALEX70
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 891
    Data d'iscrizione : 05.01.12
    Età : 46
    Località : Verona
    Umore : Maestrale

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ALEX70 il Mer 02 Mag 2012, 10:32

    Ne farò tesoro pure io, averlo saputo a suo tempo. Ottimo veramente e quoto pienamente l'Ammiraglio. Questo è lo spirito che piace a me ed è per questo che mi sono iscritto qui. Ciao.


    Alex.


    _________________


    Tutto ciò che un uomo può immaginare,
    un giorno altri uomini lo realizzeranno.

    Giulio Verne.
    avatar
    OLONESE
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Ariete Bufalo
    Numero di messaggi : 2912
    Data d'iscrizione : 30.06.09
    Età : 44
    Località : Roma
    Umore : Haaaaarrrrrrrrggggggg

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da OLONESE il Mer 02 Mag 2012, 10:39

    Ammiraglio ha scritto:
    ggx ha scritto:
    Laerte ha scritto:Ottimo risultato con il tuo truschino multiplo!
    Anche questo in archivio subito!
    Grazie per averlo mostrato,

    Non vedo per quale motivo non dovrei mostrare gli attrezzi che uso, oltrettutto l'acqua calda è già stata scoperta un bel pò di tempo fa. Forse c'è qualcuno geloso del suo lavoro ?

    Non credo che ci sia qualcuno "geloso" del proprio Lavoro.....altrimenti molti contieri in Arsenale ed altro non li avresti visti (sempre se gli dai un occhiata).
    Il Buon Laerte ha soltanto Ringraziato (perchè quì funsiona così)....almeno questo è il Mio pensiero!

    Ciao Rocco

    ALEX70 ha scritto:Ne farò tesoro pure io, averlo saputo a suo tempo. Ottimo veramente e quoto pienamente l'Ammiraglio. Questo è lo spirito che piace a me ed è per questo che mi sono iscritto qui. Ciao.


    Alex.


    Mi aggrego e quoto,
    purtroppo esiste anche quel tipo di "modellista", che tiene tutto per se, per non parlare di quelli che si mettono in "cattedra" e sentenziano il lavoro altrui, senza quasi aver mai tenuto in mano una lima.
    Per fortuna non è il caso del nostro forum...noi qui siamo per migliorarci condividendo, come vecchi amici...

    ggx
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Capricorno Cane
    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 11.04.12
    Età : 58
    Località : PISA
    Umore : Buono, quasi sempre

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da ggx il Mer 02 Mag 2012, 12:04

    OLONESE ha scritto:

    Mi aggrego e quoto,
    purtroppo esiste anche quel tipo di "modellista", che tiene tutto per se, per non parlare di quelli che si mettono in "cattedra" e sentenziano il lavoro altrui, senza quasi aver mai tenuto in mano una lima.
    Per fortuna non è il caso del nostro forum...noi qui siamo per migliorarci condividendo, come vecchi amici...

    Non credevo di aver dato un colpo così grande al vespaio.

    Per il truschino sinceramente credevo fosse scontato il suo uso anche per me e ripeto che erano trenta anni che non mi dedicavo più al modellismo navale.

    Per il resto sinceramente concordo ma vorrei ricordare anche quei modellisti che accademicamente consigliano di realizzare un pezzo in un certo modo e poi per le loro realizzazioni personali se lo fanno fare o lo fanno in proprio in modo totalmente diverso.


    Contenuto sponsorizzato

    Re: Il Soleil Royal della DEA o quello che rimane di lui

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 20 Ago 2017, 23:03