Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 96154 messaggi in 3123 argomenti

Abbiamo 6259 membri registrati

L'ultimo utente registrato è alex.74


    Il pinco genovese

    Condividi
    avatar
    sebastian
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Bufalo
    Numero di messaggi : 484
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 32
    Località : Gallarate
    Umore : Studioso

    Il pinco genovese

    Messaggio Da sebastian il Dom 22 Nov 2009, 11:03

    l pinco era una nave particolarmente diffusa nella marineria ligure dal XVIII secolo ai primi del XlX ed aveva una portata massima di circa 300 tonnellate.

    Era normalmente armato con tre alberi a vele latine sostituite solo in caso di cattivo tempo da vele quadre all’albero di maestra e di trinchetto. La scialuppa di salvataggio era solitamente trainata a rimorchio. La caratteristica principale del pinco era infatti quella di compiere il massimo carico possibile ed a tale scopo le merci venivano stivate anche in coperta e persino appese fuori bordo (particolarmente le botti).




    Il pinco compiva viaggi solo nel Mediterraneo e senza allontanarsi mai troppo dalla costa.

    L’albero di mezzana era spostato a sinistra della mezzeria nave per permettere di manovrare la barra del timone.

    Con bel tempo e vento favorevole il pinco era una nave molto veloce e manovriera tanto vero che spesso corsari e pirati liguri la armavano con bocche da fuoco per assalire le navi inglesi che si avventuravano nel Mediterraneo attraverso lo stretto di Gibilterra.

      La data/ora di oggi è Mar 25 Set 2018, 22:29