Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Oggi alle 15:38 Da JACK SPARROW 53

» stucco epossidico bicomponente
Oggi alle 11:44 Da valter1

» Come fare per costruire la Vespucci
Oggi alle 09:29 Da magnani claudio

» H.M.S. VICTORY (Sergal)
Lun 18 Set 2017, 23:23 Da babbyo

» Royal Caroline (Panarat) 1749
Lun 18 Set 2017, 22:29 Da pier antonio ceci

»  Wasa's sharing projet
Lun 18 Set 2017, 22:29 Da bruno 45

» fasciame unico o doppio fasciame?
Lun 18 Set 2017, 21:44 Da Vitriol

» Mi presento
Lun 18 Set 2017, 19:26 Da luigi43

» BRIGANTINO NAVE ITALIA
Lun 18 Set 2017, 17:26 Da Laerte

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 92938 messaggi in 2971 argomenti

Abbiamo 6034 membri registrati

L'ultimo utente registrato è braun


    Sciabecco saraceno

    Condividere
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1644
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da henry morgan il Mar 21 Feb 2012, 22:32

    ma allora i buchi per gli alberi li fai in un secondo tempo? scratch

    e poi non ho capito questo.perche è più alto rispetto alla sua struttura?

    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Mar 21 Feb 2012, 23:42

    Henry Morgan, non ti sfugge niente eh vecchio lupo di mare Wink
    La posizione degli alberi e` gia` segnata da fori da 1 mm, credo che qui e la` si vedano. Devo solo trovare il momento giusto per ripassarli a misura.
    Il carabottino invece cominciava a scapparmi di mano mentre lo lisciavo, cosi` l'ho montato e procedo con la levigatura a misura in loco. Non so se e` la cosa piu` efficace ... ma e` quello che mi e` venuto in mente ...

    Edit del 22/02
    Riflettevo sull'osservazione di Henry Morgan e ho concluso che uno degli aspetti che mi appassionano di questo tipo di modellismo e` che, non essendoci una sequenza di operazioni definita (nelle scatole di montaggio probabilmente non e` cosi`) si e` costretti a pensare sempre, prima di eseguire un'operazione, alle conseguenze che ne deriveranno o alle priorita` necessarie all'operazione stessa. Provenendo dal modellismo plastico (aerei, mezzi terrestri, navi etc.), non sono molto avvezzo a questo modo di procedere anche se mi "intrippa" parecchio. Grazie Henry e grazie a tutti quelli che mi aiutano a crescere in questa bella avventura.


    Ultima modifica di rick tide il Mer 22 Feb 2012, 12:03, modificato 1 volta
    avatar
    OLONESE
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Ariete Bufalo
    Numero di messaggi : 2912
    Data d'iscrizione : 30.06.09
    Età : 44
    Località : Roma
    Umore : Haaaaarrrrrrrrggggggg

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da OLONESE il Mer 22 Feb 2012, 10:56

    Ciao Rick,

    lavoro bello e interessante, ti seguo...
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Mer 25 Apr 2012, 23:38

    Un saluto a tutti!
    Mi dispiace di essere stato assente per un po' ... impegni della vita ... riprendero` il mio lavoro appena posso.

    Rick
    avatar
    OLONESE
    Utente storico
    Utente storico

    Maschile Ariete Bufalo
    Numero di messaggi : 2912
    Data d'iscrizione : 30.06.09
    Età : 44
    Località : Roma
    Umore : Haaaaarrrrrrrrggggggg

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da OLONESE il Gio 26 Apr 2012, 12:04

    Ciao Rick,
    è una cosa normalissima, non ti devi scusare...magare ci fosse solo il modellismo...
    avatar
    Laerte
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Vergine Scimmia
    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 29.09.11
    Età : 61
    Località : TREVISO
    Umore : Ferreo

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da Laerte il Ven 25 Mag 2012, 13:51

    Ho scoperto solo in questi giorni il tuo w.i.p.: innanzitutto complimenti per il coraggio di autocostruire da un semplice disegno come primo lavoro, poi per la scelta della barca, uno splendido sciabecco, forse tra le più belle navi a vela mai esistite (io ho costruito una sorellina minore, la Galeotta Greca, e mi ha dato grande soddisfazione). Consiglio per la ferramenta del timone: procurati della piattina di ottone da 0,2 X 2 o 3 mm.(in ferramenta).



    Dai un'occhiata a queste immagini di timoni per capire come devi "scolpire" il timone stesso per annegare gli agugliotti (non sono chiarissime, vedrò di trovarti qualche immagine più significativa). Anche per quanto riguarda la manovra per cambiare le mure presto ti manderò la spiegazione.
    Ti seguirò con piacere, a presto


    _________________
    NAVIS BONA DICITVR NON QVAE PRAETIOSIS COLORIBVS PICTA EST NEC CVI ARGENTEVM AVT AUREVM ROSTRVM EST, NEC CVIVS TVTELA EBORE CAELATA EST,NEC QVAE FISCIS ATQVE OPIBVS REGIS PRESSA EST,SED STABILIS ET FIRMA,ET IVNCTVRIS AQVAM EXCLVDENTIBVS SPISSA,AD FERENDVM INCVRSVM
    MARIS SOLIDA,GVBERNACVLO PARENS,VELOX ET NON SENTIENS VENTVM
    (Seneca - Epistola LXXVI)

    Una buona nave,dicono,non è quella dipinta con colori preziosi,con un rostro d'argento o d'oro,con l'immagine protettrice scolpita in avorio,oppure carica di tesori e di altre regali ricchezze,ma è la nave ben equilibrata e solida,con giunture saldamente connesse che non lasciano penetrare l'acqua,forte ai violenti colpi del mare,docile al timone,veloce e stabile al vento.

    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Ven 25 Mag 2012, 18:53

    Grazie Laerte!
    Peccato che in questo periodo io sia un po' troppo impegnato con altre cose ... ma seguo sempre i vostri lavori! Grazie anche per le foto, in effetti stavo considerando proprio una soluzione di quel tipo. E sono moolto curioso della descrizione della virata in prua. Come ho gia` detto vado a vela con amici, ma questo armo latino non l'ho mai visto operare.

    A presto!
    Rick
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2088
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da IGianni Giordano il Ven 25 Mag 2012, 22:22

    Anche io per puro caso ho scoperto questo tuo W.i.p.
    Complimenti. Qualche errorino ma di poco conto facilmente sistemabile.
    Racconti anche che pratichi la vela. Credo che tu non abbia fatto nessun corso in quanto almeno una lezione sui vari tipi di vela la si fa sempre. Descriverti tutta la manovra, richiederebbe almeno quattro pagine di messaggio.Comincia a leggerti le manovre per la vela latina su internet.
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Lun 13 Ago 2012, 09:03

    @Gianni: vero non ho fatto corsi. Solo pratica con barca di amici.
    Un saluto a tutti! Ringrazio calorosamente tutti quelli che mi hanno segnalato i loro suggerimenti. Sono veramente impegnato in questo periodo, ma ora mi prendo 2 settimane ... Auguro buone ferie a tutti! A risentirci a fine Agosto (e speriamo di riprendere 'sto cantiere!!).

    Rick
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Gio 14 Feb 2013, 09:29

    Buongiorno Mastri d'ascia! Dopo un forzato periodo di pausa (dovuto anche ad un clamoroso crash del PC) riprendo a lavorare sullo sciabecco. Non ho fatto progressi sullo scafo; ho cominciato ad armarlo con gli alberi e le sartie.





    Ed ora devo fare i conti con le cime da addugliare. Ho visto in giro simili scafi, anzi proprio gli sciabecchi, sia della Amati sia autocostruiti (Indiscret e Le Requin) zeppi ci cime cosi` perfettamente addugliate che sembravano realta`!! Indubbiamente avra` giocato a favore la dimensione dello scafo (il mio sciabecco ha circa 40 cm contro i 60 e piu` di quelli visti), ma forse anche il materiale del filo. Ho acquistato il filo in una normale merceria (potevo scegliere il colore tra 1000) e ho il sospetto che sia sintetico. Infatti si asciuga presto quando lo inzuppo per dargli forma. Nelle prossime foto si vedono delle matassine che, una volta asciugate ... puff tendono a riprendere la forma originale ... cioe` quella del filo non addugliato Evil or Very Mad
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Gio 14 Feb 2013, 09:39

    Ecco le foto di cui parlavo ...





    Domanda: che altro fare oltre a inzuppare la cima, per farla rimanere in forma? Colla vinilica diluita o cianoacrilato?



    A presto!
    Rick
    avatar
    pennaccino
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 206
    Data d'iscrizione : 10.01.13
    Età : 77
    Località : san colombano al lambro
    Umore : buono se non mi fanno incavolare

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da pennaccino il Gio 14 Feb 2013, 12:10

    ciao
    x le matassine vinavil
    è starno che riprendano la forma anche se non di cotone non è che il filo è lucido ?
    ciao ENRICO
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Gio 14 Feb 2013, 13:25

    Grazie per la dritta ... diciamo che il filo non e` opaco ... per questo sospetto forte componente sintetica ... provero` con la vinilica diluita. Dovrebbe funzionare, a logica.

    Rick
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Gio 14 Feb 2013, 16:28

    Altra domanda che mi viene in mente ... dalla foto del pinco ligure qui sotto



    si vede che l'antenna e` issata tra le sartie e l'albero ... Io invece pensavo che l'antenna venisse issata esternamente alle sartie, per permettere la sua regolazione (soprattutto quella della vela!) in funzione del vento.
    Chi mi puo` confermare quale delle due e` vera?

    Rick
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1644
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da henry morgan il Gio 14 Feb 2013, 19:12

    il pennone va a contatto con l'albero,"dentro la sartia"poi a seconda del periodo o del modello l'albero aveva contro lo sfregamento del pennone le trozze o deirivestimenti in cuoio o altro.
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Gio 14 Feb 2013, 19:37

    Grazie Henry Morgan. Ma in questo modo la vela non interferisce con le sartie? Forse e` il mio albero maestro troppo inclinato (acquartierato ?) a poppa ...?
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1644
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da henry morgan il Gio 14 Feb 2013, 21:01

    quello dell'albero inclinato verso poppa è una caratteristica dello sciabecco,l'albero di trinchetto invece è inclinato in avanti verso prua.
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Ven 15 Feb 2013, 09:09

    Sto ancora immaginando come doveva essere l'assetto delle vele in navigazione. Questa foto qui sotto forse spiega le cose:



    mi pare di capire che le sartie sottovento vengano lascate ... in una imbarcazione piccola (6 - 8 m) potrebbe essere ragionevole; in fin dei conti ho visto cose del genere (paterazzi volanti) su imbarcazioni da regata. Pero` su uno sciabecco a 3 alberi mi sembra complicato eseguire ad ogni virata un assetto delle sartie ...

    Rick
    avatar
    rick tide
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Bilancia Ratto
    Numero di messaggi : 45
    Data d'iscrizione : 18.01.12
    Età : 56
    Località : Trieste

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da rick tide il Lun 25 Feb 2013, 09:39

    Buongiorno Ammiragli, Marinai e Mastri d'ascia posto alcuni progressi.
    Non stavo piu` nella pelle e ho armato le antenne; e` tutto a secco e quindi modificabile in caso di errori (che gentilmente vi chiedo di segnalarmi ... Very Happy ).



    Aggiunto il paiolato a poppa,



    Contenuto sponsorizzato

    Re: Sciabecco saraceno

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer 20 Set 2017, 18:22