Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» San Felipe semicostruita DEA
Ieri alle 17:24 Da zizal

» vendo Sovereign semicostruita DEA
Ieri alle 17:17 Da zizal

» Domanda per la costruzione del battello King of Mississipi
Ieri alle 10:46 Da Andrea52

» la belle 1684 hachette di henry morgan
Sab 18 Nov 2017, 21:47 Da henry morgan

» Costruiamo la Nave Romana Quinquereme ?
Sab 18 Nov 2017, 21:37 Da gianfranco la selva

» RMS Titanic 1:100
Sab 18 Nov 2017, 13:21 Da Conte Cassius

» Presentazione
Sab 18 Nov 2017, 11:18 Da zizal

» Mi presento
Sab 18 Nov 2017, 10:56 Da Laerte

» Fregata L'HERMIONE(arsenale)scala 1/48 di Carmelo Tuccitto
Sab 18 Nov 2017, 10:54 Da Laerte

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 93939 messaggi in 3007 argomenti

Abbiamo 6078 membri registrati

L'ultimo utente registrato è mznhal


    La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Condividere
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2168
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da pietro bollani il Sab 29 Dic 2012, 11:23

    Come prima cosa dovresti montare le manovre fisse che trovi descritte nei fogli 6,7 e 8; nell' ordine sartie (le scale in corda) stragli (grossi cavi che seguono longitudinalmente il centro nave) e paterazzi (come le sartie, ma liberi dalle scalette).
    Ora qui ti fanno vedere nell' insieme come fare e, per spiegare bene, gli alberi sono tutti montati; io ti consiglierei di procedere da prua a poppa prima attrezzando le parti basse degli alberi (trinchetto, maestra e mezzana) con sartie e stragli, poi, dopo aver montato le coffe e gli alberi di velaccio, (il secondo pezzo di albero) procedere con l' attrezzatura di questi (sartie di coffa, stragli di velaccio, paterazzi bassi) e così via.
    Noterai infatti che le sartie girano attorno alla testa dell' albero (colombiere) che dovrebbe essere di sezione quadrata, e che lo straglio le "abbraccia" tutte. Se avessi la coffa e l' albero superiore già montati faresti più fatica con le legature ecc.
    Comunque le istruzioni sono chiare, seguile e non dovresti avere difficoltà, nel caso chiedi.

    Ho notato che non hai messo i rinforzi all' albero di trinchetto, li trovi al foglio 12.
    avatar
    Ganjalf
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 19.01.12
    Età : 28
    Località : Parma
    Umore : ma che domanda è?

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Ganjalf il Sab 29 Dic 2012, 18:51

    pietro bollani ha scritto:Comunque le istruzioni sono chiare, seguile e non dovresti avere difficoltà, nel caso chiedi.

    Ho notato che non hai messo i rinforzi all' albero di trinchetto, li trovi al foglio 12.
    Grazie dei preziosi consigli ,ci mettero circa un ora a tradurli in termini a me comprensibili ma peggio per me che non conosco i trermini marinareschi

    Ho fatto il rinforzo all albero di trinchetto intanto, usando il trucco per nascondere le estremita della corda mostratami da uno di voi maestri qualche post indietro.
    Penso che procedero ad incollare l'abero di trinchetto alla base, e a dir la verita credo di aver sbagliato, ho attaccato il pennone piu grosso oggi pomeriggio , mi sa che dovevo farlo dopo.
    riguardando i fogli 6-7 ho visto che effettivamente dice di fare gia il cordame un po su tutti gli alberi(che sono mostrati gia montati.) sono quelle le manovre fisse? che sinceramente non riesco a distinguerle...
    Prima di tradurre la tua spiegazione con calma e un dizionario preparero i pezzi per gli altri alberi allora Wink
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2168
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da pietro bollani il Sab 29 Dic 2012, 21:08

    Ho messo il significato dei termini tra le parentesi, mi spiace, ma meglio di così non riesco a fare !!

    Le manovre fisse sono tutte quelle delle tavole 6-7 e 8 e ti ho spiegato, a grandi linee, come fare per allestirle. Le manovre correnti sono invece tutte quelle relative al movimento (da qui il nome) di pennoni e vele.
    Le manovre fisse erano in genere realizzate con corde più spesse e incatramate perchè così resistevano meglio alle torsioni che il vento esercitava sugli alberi, le correnti erano di solito corde sottili e non incatramate per scorrere più facilmente all' interno dei bozzelli.

    In rete trovi facilmente semplici manuali di modellismo con i quali puoi capire meglio quello che ti scrivo, dovrebbero essercene anche di libera visione; in questi manuali puoi anche trovare soluzioni alternative per l' allestimento delle manovre.

    Stai entrando in una fase opposta alla costruzione dello scafo, qui c'è poco materiale da allestire, ma mooolto lavoro da fare !
    avatar
    Ganjalf
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 19.01.12
    Età : 28
    Località : Parma
    Umore : ma che domanda è?

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Ganjalf il Mer 02 Gen 2013, 11:33

    Sono quasi nella disperazione Crying or Very sad , ho capito che non dovevo montare gli alberi verticali cosa che invece ho fatto(ooltre ad alcune manovre fisse), quindi mi sono complicato la vita inutilmente, comunque ora pensavo di provare a montare le sartie nell'albero di trinchetto.
    ho visto che di solito ci si costruisce un supporto triangolare su cui lavorare, non è che avete un Tutorial su questo forum dove spiega come procedere in questa difficile fase? grazie
    ho trovato delle foto su Goggle immagini ma non è che sia molto chiaro, non dice che nodi fare per fissarle, se usare colla, spilli,quanta corda lasciare libera,ecc
    avatar
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2999
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 41
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Mer 02 Gen 2013, 13:36

    Ciao Ganjalf.
    Non hai bisogno di nessun supporto triangolare per costruire le sartie, vanno direttamente montate sul modello a due a due, partendo da quelle basse .
    Ciao sal.


    _________________


    L'intero castello di prua veniva sommerso quando la nave si
    precipitava verso il fondo dell avvallamento. Eppure la Surprise  
    si risollevava, rovesciando acqua dagli ombrinali. P.O'Brian

               
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 57
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da birba 60 il Mer 02 Gen 2013, 16:17

    Ciao Ganjalf spiegati come ti sei complicato la vita ? Aver montato gli alberi non è un errore può andare bene anche così a rigurdo le sartie posto Sal vanno montate a due a due partendo dal basso e andando in sù da una parte e dall'altra del modello l'unica e che ti dovrai fare un distanziale in misura per tenere le bigotte tutte alla stessa distanza , è più difficile a spiegarlo che a farlo segui le parole di Pietro in rete troverai senzaltro manuali in merito . Ciao Birba


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    Ganjalf
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 19.01.12
    Età : 28
    Località : Parma
    Umore : ma che domanda è?

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Ganjalf il Gio 03 Gen 2013, 20:15

    Cosi me la sono complicata. Embarassed




    Pero queste foto non sono piu aggiornate, sono andato avanti, ho preparato l'abero di maestra, e ho fatto tutte le attaccature laterali dell albero di trinchetto quelle con le bigotte.
    Per fare le sartie direttamente sopra, mi convene partire da prua o da poppa? magari è indifferente , ma forse sono piu comodo a partire da una parte che dall altra.
    Inoltre, ho visto che sulla foto della scatola le sartie sono incollate e non annodate(la rete intendo)
    Se io la incollassi velocemente e poi annodassi con un nodo semplice aggiuntivo ogni incrocio di grisella e sartia? o è meglio sforzarsi e fare in nodi come dovrebbero essere(cotinuando a sbagliare la distanza perche so che inevitabilmente lo faro, e dovro correggere)
    in una delle corde che vedete nella foto ho sbagliato spessore, devo toglierla e cambiarla purtropo, anche questo sara fatto
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 57
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da birba 60 il Gio 03 Gen 2013, 21:04

    Ciao Ganjalf certo che secondo me prima vanno fatte le sartie dormienti incominciando da prua e proseguendo verso poppa se non prendo un granchio facendo una coppia da un lato e una coppia dall'altro al riguardo la sartia sbagliata che dire a rifarla è un attimo ,per le griselle facciamo finta che hai scherzato a incollarle per poi annodarle dopo . Scusami ma questo è il mio pensiero non vorrei peccare di arroganza il modello è il tuo e devi essere tu a decidere come procedere con i lavori . Ciao Birba


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1645
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da henry morgan il Gio 03 Gen 2013, 21:30

    ciao,scusa se no ho risposto prima....rimedio subito, ti posto 3 foto che valgono più di mille parole. spero ti siano d'aiuto.








    antonio costa
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Leone Gatto
    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.06.12
    Età : 66
    Località : iesolo
    Umore : ottimo quando sono in mare

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da antonio costa il Ven 04 Gen 2013, 00:59

    Ciao Ganjalf Buon Anno a te e agli amici del forum. Presto ti spedisco la chiavetta come promesso. Mi dovresti dire il nome che manca nell'indirizzo. Ottimo lavoro, mi piace molto come stai lavorando e la precisione dei particolari. Il ponte per me l'hai eseguito veramente bene. Appare molto realistico. Hai usato i listelli del kit? perhè nel mio ho dovuto sostituirli tutti inquanto non si potevano lavorare in nessuna maniera.A dire il vero, ho cambiato quasi tutto il legname della scatola, il refe, i bozzelli e altri particolari. Mai piu scatole di montaggio!!! Le sartie le ho montate da sx a dx e da prua a poppa cosi che la mano dx sia sempre libera di lavorare e priva da ostacoli. Segui i consigli di Pietro Bollani e gli altri amici che sanno meglio spiegarti le sequenze e come eseguire i vari passaggi. I disegni della Mamoli non sono male anche se ci sono delle inesattezze ciao a tutti.
    avatar
    Ganjalf
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 19.01.12
    Età : 28
    Località : Parma
    Umore : ma che domanda è?

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Ganjalf il Ven 04 Gen 2013, 10:56

    Grazie mille del sostegno e dell aiuto ragazzi, e sopratutto per le foto
    Vediamo come mi viene.
    Un ultima cosa pero ancora non ho capito. devo prima legare le sartie all albero e poi tirarle legando le cordine nelle bigotte o il contrario?
    @Antonio : Il nome è Maciej Wytrychowski , e si , lo so che sembra strano cheers
    Come legname ho usato tutto quello che c'era nel Kit e solo quello.
    Non ho mai visto attentamente altri Kit o marche quindi non posso descrivere la qualita dei materiali usati putroppo.
    attendo con impazienza la chiavetta study sperando che mi sia utile Very Happy
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1645
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da henry morgan il Ven 04 Gen 2013, 18:27

    devi prima legare tramite cappio le sartie all'albero...poi tenderle con le bigotte, mi raccommando tutte alla stessa altezza come il disegno che ti ho postato.

    antonio costa
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Leone Gatto
    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.06.12
    Età : 66
    Località : iesolo
    Umore : ottimo quando sono in mare

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da antonio costa il Ven 04 Gen 2013, 19:04

    ciao da antonio, ti spiego come ho fatto io con le sartie: prima cosa ho montato tutte le bigotte e le lande sui parasartie dopodiche ho cominciato con il montaggio della primo bigotta sulla saria tagliata doppia cosi che una va e l'altra torna sull'albero. L'operazione di montaggio della prima bigotta l'ho fatto comodamente sul banco da lavoro. una volta passata la sartia attorno l'albero e dentro alla coffa,ho arridato la bigotta della prima sartia a quella sul parasartie poi ho montato la seconda bigotta sulla seconda sartia (lavoro un pò complicato ma possibile da fare)e ho arridato anche questa alla seconda bigotta sul parasartie avendo cura di mantenere la stessa altezza. Terminata questa prima operazione ho legato le due sartie sotto la coffa. poi sono passato alle altre e cosi via. Più semplice a farsi che a dirsi spero di essere stato chiaro nel caso gli amici del forum ti potranno dare un mano più autorevole. Ho visto il tuo nome e molto presto ti spedisco la chiavetta ciao
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 57
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da birba 60 il Ven 04 Gen 2013, 20:05

    Ciao Antonio non hò capito molto bene la tua tecnica a riguardo le sarti ,mi spiegheresti come hai fatto a fare l'incappellaggio delle suddette in testa d'albero da giù e mantenendo tutte le bigotte con lo stesso interasse .Ciao Ganjalf posto in pieno le parole di Henry con filo metallico fatti dei distanziali da mettere nei fori delle bigotte uno per metterle tutte alla stessa distanza e altro motivo per mettere anche i fori tutti nella stessa posizione Ciao grazie Birba


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da geppo il Ven 04 Gen 2013, 21:00

    ciao amici volevo approfittare della foto de nostro amico Ganjalf e del mio avatar per esprimervi il mio desiderio che voi facciate altrettanto .Non e' una pretesa ma sono curioso di conoscere con chi ho a che fare.
    un abbraccio e un saluto
    avatar
    Ganjalf
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 19.01.12
    Età : 28
    Località : Parma
    Umore : ma che domanda è?

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Ganjalf il Sab 05 Gen 2013, 13:26

    Rieccomi qui, ho montato le sartie di trinchetto, un po aggiustando alla buona dove sono fissate alla coffa(perche l'avevo gia incollato e montato e non ci passava neanche il filo da 1mm in mezzo tra le due parti terminali degli alberi Crying or Very sad ) Ho provato a tirare e tendere il tutto con le bigotte, facendo del mio meglio per farle dritte e orizzontali. Ah, e le ho fissate e tirate una per lato con la stessa corda, mi sono trovato piu comodo
    Ho anche provato a mettere la prima corda orizzontale(da quel che ho capito si chiama grisella) ma mi trovo scomodissimo.
    e potete vedere dalla foto che mi viene anche storto facendo i nodi, e fatico tantissimo a fare ogni intermezzo omogeneo.
    E stavo davvero riconsiderando di incollare semplicemente queste griselle senza nodi con un po di vinavil, che poi tanto vanno dipinte di nero(usero gli acrilici) quindi si rafforzerebbero ancora un po.
    almeno cosi le farei dritte e simmetriche, che penso sia la cosa piu importante, inoltre sulla foto del veliero finito sulla scatola sono fatte cosi, senza nodi ma solamente incollate.
    A scala 1:90 sarebbe un grosso errore non far vedere i nodi delle sartie? o ci si potrebbe anche passare sopra Neutral ?





    @Antonio: a dir la verita non ho ben capito la tua descrizione, senza foto mi viene molto difficile purtroppo. Shocked
    avatar
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2999
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 41
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Sab 05 Gen 2013, 13:50

    Ciao Gaijalf!
    Ho due cosette da dirti.
    1 ai parasartie dovresti incollare un listello per chiudervi le lande al interno.
    2 Purtroppo per le griselle per fare un lavoro decente i nodi sono inevitabili.
    Non preoccuparti se i diciamo " scalini " non ti vengono dritti , tanto con il peso dei marinai che vi salivano s incurvavano.



    Queste sono le mie come vedi non c e tanta differenza.
    App. Per i nodi, usa i nodi che sono mostrati su rigging vedrai che una volta fatta la mano andrai veloce ad annodare.
    Ciao sal.


    _________________


    L'intero castello di prua veniva sommerso quando la nave si
    precipitava verso il fondo dell avvallamento. Eppure la Surprise  
    si risollevava, rovesciando acqua dagli ombrinali. P.O'Brian

               
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1645
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da henry morgan il Sab 05 Gen 2013, 14:05




    fai delle prove utilizzando questo metodo vedrai che sarà molto più semplice eseguire questo tipo di nodo ...è le scalette ti verranno belle dritte.
    avatar
    Ganjalf
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 19.01.12
    Età : 28
    Località : Parma
    Umore : ma che domanda è?

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Ganjalf il Sab 05 Gen 2013, 16:12

    @Salvatore:Con listello per chiudere le lande all interno intendi coprire la parte appena inferiore delle bigotte inferiori vero? sara fatto!
    Ahimè, mi convincero a fare tutto annodato a quanto pare, ma voi come fate a mantenere le corde sartie alla stessa lontananza fra loro durante la legatura delle bigotte?(ho gia visto che alcune si avvicinano mentre lego e non dovrebbero farlo, diventa tutto storto) ci mettete un separatore da quel che ho capito, ma come è fatto?
    Con nodi su "Rigging" spero tu intenda quelli mostrati in foto da H.M. Smile ho provato a farli cosi.
    molto difficile senza stringere troppo o .troppo poco
    devo incollarli i nodi o è meglio di no?
    scusate per le numerose domande ma sono in alto mare in questo momento... e un po demoralizzato

    antonio costa
    Guardia Marina
    Guardia Marina

    Maschile Leone Gatto
    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.06.12
    Età : 66
    Località : iesolo
    Umore : ottimo quando sono in mare

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da antonio costa il Sab 05 Gen 2013, 16:16

    ganjalf, sei in linea? continua cosi che vai bene. quanti mm ti sei tenuto tra la bigotta del parasartie e l'altra perchè mi sembra siano un po alte le mie sono a 15,16 mm
    avatar
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2999
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 41
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Sab 05 Gen 2013, 16:19

    Non demoralizzarti , usa del refe un po piu sottile e continua, per il momento non incollare i nodi quando vedrai che piu o meno tutto e lineare magari incolli i due nodi l iniziale ed il finale.
    Purtroppo e una fase di lavorazione un po noiosa, ma ci siamo passati tutti, vedrai che la superi anche tu le doti ce l hai.


    _________________


    L'intero castello di prua veniva sommerso quando la nave si
    precipitava verso il fondo dell avvallamento. Eppure la Surprise  
    si risollevava, rovesciando acqua dagli ombrinali. P.O'Brian

               
    avatar
    IGianni Giordano
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Ratto
    Numero di messaggi : 2108
    Data d'iscrizione : 11.02.12
    Età : 81
    Località : Genova
    Umore : allegro

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da IGianni Giordano il Sab 05 Gen 2013, 17:46

    Se vuoi fare del modellismo, tieni in conto che due cose noiose e ripetitive dovrai fare per ogni modello - fare le griselle e listellare i ponti.
    Non mi ricordo dove ma l'argomento su questo forum è già stato affrontato con foto e descrizioni per come realizzare il tutto al meglio.Forse Salvatore?
    Però che soddisfazione quando sono finite.
    Gianni Giordano
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 57
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da birba 60 il Sab 05 Gen 2013, 19:12

    Ciao Ganjalf se posso un consiglio ,su un foglio meglio se cartoncino bianco tracci tutte parallele alla stessa distanza le altezze di dove dovrai fare le griselle e poi lo collochi dietro le sartie in modo tale di essere certo di mantenere il livello corretto , spero di essermi spiegato a suficenza .Buon lavoro Birba


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    Ganjalf
    Tenente di vascello
    Tenente di vascello

    Maschile Cancro Serpente
    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 19.01.12
    Età : 28
    Località : Parma
    Umore : ma che domanda è?

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Ganjalf il Sab 05 Gen 2013, 21:15

    Grazie del sostegno ragazzi Very Happy
    Ci ho lavorato in pratica fino a quest'ora, e credo di aver risolto lo sconforto iniziale.

    Ho fatto circa 8 griselle per lato, distanziandole con un pezzo di schiuma isolante spesso 5mm in cui intagliavo i punti dove incastrare provvisoriamente le sartie.
    Domani ci faccio 2 foto e vi faccio vedere come sta venendo.
    La distanza fra le bigotte è di 15-20 mm circa, ho fatto del mio meglio essendo comunque il primo tentativo
    buona serata! Ciao e grazie dei consigli sunny
    avatar
    Lorenzo Perilli
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Sagittario Ratto
    Numero di messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 24.06.12
    Età : 32
    Località : Forano
    Umore : Buono

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Lorenzo Perilli il Dom 06 Gen 2013, 13:47

    Ciao Ganjalf, mi dispiace aver letto solo adesso che hai avuto dei problemi con le griselle ma ho visto che come al solito i meravigliosi utenti di questo forum ti hanno gia aiutato, nonostante questo voglio darti il mio contributo, io mi sono trovato bene facendo cosi... ho tagliato due cartoncini della larghezza che intendevo dare alle griselle, ho messo un cartoncino dietro alle sartie, poi uno davanti alle sartie ed ho tenuto insieme i due cartoncini con 2 mollette.
    Ti posto una foto di ciò che ti ho detto e del tipo di nodo che ho fatto.
    Vedrai che fattaci la mano poi voli Very Happy
    Un salutone Lorenzo


    Contenuto sponsorizzato

    Re: La Gloire Fregata Francese 1:90 il mio primo veliero

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 20 Nov 2017, 04:44