Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 96103 messaggi in 3117 argomenti

Abbiamo 6258 membri registrati

L'ultimo utente registrato è fofo72


    MACCHINARI COMMETTITURA

    Condividi

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 244
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Ferdinando il Sab 29 Gen 2011, 13:01

    Avrei pensato ad un sistema di realizzazione della macchina torcitrice senza uso di ingranaggi per coloro che non riescono a trovare questi componenti.
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschio Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2194
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 56
    Località : castel san giovanni PC

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da pietro bollani il Sab 29 Gen 2011, 13:12

    Ferdinando ha scritto:Avrei pensato ad un sistema di realizzazione della macchina torcitrice senza uso di ingranaggi per coloro che non riescono a trovare questi componenti.

    Questa è interessante !!!
    Sono anni che cerco un sistema alternativo. study

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 244
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Ferdinando il Sab 29 Gen 2011, 13:26

    .


    Ultima modifica di Ferdinando il Dom 13 Feb 2011, 18:44, modificato 6 volte
    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1484
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da caracciolo il Sab 29 Gen 2011, 13:36

    semplice ed efficace va a cinghia o a catena

    Ferdinando
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Numero di messaggi : 244
    Data d'iscrizione : 20.11.10

    Commettitore "ruspante"senza ruote dentate

    Messaggio Da Ferdinando il Dom 13 Feb 2011, 18:22

    Questo è lo schema di un commettitore di semplice realizzazione avendo a disposizione un piccolo tornio ed un pò di legno.Esso è composto da:un tamburo di legno o altro materiale con 6 gole ricavate in esso,una serie di 6 pignoni anch'essi in legno con perno in metallo,due supporti in legno,una base sempre in legno,sei OR ed una manovella.Ciascuna gola ricavata sui pignoni deve essere allineata con la rispettiva gola ricavate sulla ruota principale.Se uno ha la possibilità di applicare un motore,ben venga,si risparmia di girare a mano.Spero di essere stato chiaro e utile.Salute a tutti.nando
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Macchina fasciacavi

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 11 Mag 2011, 15:51

    Per non farmi mancare proprio nulla, come ho accennato da qualche parte sul forum, ho ideato un macchinario che mi aiuti a fasciare i cavi. La fasciatura serviva a proteggere alcuni cavi che potevano essere soggetti a logorio o sfregamento e consisteva l rivestire il cavo di vacchetta e avvolgerlo da giri di comando (cavo più sottile, in genere a due legnuoli).
    La mia necessetà per tale scopo era reperire un qualche motorino elettrico a bassissimo numero di giri ma con una buona coppia motrice: a tale scopo, ho pensato ai motorini del girarrosto che però girano davvero troppo lentamente: circa 3 giri al minuto: troppo poco; ho quindi pensato ad un sistema di ruote dentate che possa in qualche modo moltiplicare tali giri. Dallo stesso sito internet da cui acquistai le ruote dentate per la macchina commettitrice, ho comprato due serie di ingranaggi che possono essere utili: una grande da 84 denti ed una piccola da 12 denti, il cui rapporto è di circa 1:7, il che vuol dire che avrò circa 20 giri al minuto, proprio quello che cercavo! E così ho dato inizio alla costruzione della prima parte dell'aggeggio. Ho ideato una macchina a "lunghezza variabile" i cui laterali (su cui saranno montati i meccanismi e i due motori) possano scorrere su dei binari, a seconda della lunghezza del cavo da fasciare; in pratica questo macchinario mi farà girare il cavo e la fasciatura sarà più facile e soprattutto meno stanchevole per le dita.

    In foto si può vedere il primo dei laterali (semplice multistrato su cui ho eseguito due fori per i cuscinetti), uno dei motorini del girarrosto, i due ingranaggi (quello piccolo già in asse)


    questo è il "tappo" del macchinario su cui saranno imperniati gli assi nei cuscinetti


    le due ruote dentate in posizione


    qui i due laterali che saranno contrapposti, quello di destra ha già il motorino fissato in posizione e funzionante


    Il dettaglio della scatola che contiene le ruote dentate con l'asse di acciaio che mi farà ruotare il cavo


    Per ora è tutto....


    _________________

    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 54
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Albatros il Mer 11 Mag 2011, 21:22

    Ciao Giampiero, sei diventato l'artista dei cavi.
    Ottima l'idea di questo semplice macchingegno.

    Mauro.

    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 11 Mag 2011, 21:49

    Mauro, il mio è solo un tentativo: non è detto che funzioni! In teoria sì ma poi lo sai come vanno queste cose.....
    Anche perchè ho provato a guardare un po' in giro per trarre spunti preziosi ma, oltre a quella inarrivabile di Fissore, non c'è granchè.....


    _________________

    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Gio 19 Mag 2011, 16:40

    Oggi ho finito l'assemblaggio della macchina fasciacavi a lunghezza variabile.
    Per fare in modo che si possa regolare la distanza delle "punte" in base alla lunghezza del cavo da fasciare mi sono costruito quattro barre telescopiche da dei tubi di ferro di opportuno diametro (scorrono uno dentro l'altro) saldando alle estremità delle aste filettate e sul bordo interno un dado con un perno che fa da strettoio.
    Il cavo lo si fissa da una parte direttamente nel foro dell'asse rotante e dall'altra all'altro foro per mezzo di una molla di acciaio che serve a regolarne la tensione.

    questa la macchina nel suo insieme


    Vista dall'alto


    dettaglio delle aste telescopiche con i loro fermi


    la molla per tendere il cavo


    Questa è la prima prova in funzione della macchina


    Adesso sto pensando ad un sistema che mi faccia scorrere il filo da fasciare in automatico.....
    La velocità di rotazione lascia un po' a desiderare, nel senso che è piuttosto lenta e ci mette parecchio per fasciare un cavo intero.
    Per aumentare un po' i giri avrei bisogno di una ruota dentata più grande, ma questa è la più grande che sono riuscito a trovare.....

    Nel complesso funziona! Magari con l'aiuto di qualche genio si potrebbe migliorare....


    _________________

    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da ErPiotta71 il Gio 19 Mag 2011, 19:17

    Davvero fico questo trucco! ! !

    Se non trovi un ingranaggio più grande per far ruotare più velocemente, puoi usare un altro sistema.
    Da quel che vedo, hai usato 2 ingranaggi, uno grande attaccato al motorino e uno piccolo che va al perno cui sarà fissato il refe.
    Quello che dico io è quello di usare 3 pezzi
    Il primo pezzo è quello già montato al motorino.
    Il secondo pezzo ha due ingranaggi in un unico blocco.
    Uno piccolo e uno grosso.
    L'ingranaggio piccolo del secondo pezzo và agganciato all'ingranaggio grande del motorino.
    L'ingranaggio grande del secondo pezzo và agganciato al terzo pezzo piccolo cui cè il perno per il refe.
    Spero di aver spiegato bene il sistema.
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Gio 19 Mag 2011, 19:35

    ehmmmmm!
    Non è che ci ho capito molto.....
    Però, forse non è male l'idea di usare altri ingranaggi: se mettessi un'altra ruota grande sull'asse di quella piccola che gira più veloce, ed un'altra piccola collegata a quest'ultima grande forse raddoppierei la velocità...! mah...!


    _________________

    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 54
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Albatros il Gio 19 Mag 2011, 20:09

    E' sufficiente mettere la ruota centrale (quella più grande) leggermente più piccola ed il gioco è fatto.

    Mauro
    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da ErPiotta71 il Gio 19 Mag 2011, 21:25

    Giampiero, hai indovinato Smile
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Ven 20 Mag 2011, 10:21

    Ho trovato la soluzione che spero di mettere in pratica oggi.
    Nel frattempo, ho scoperto piacevolmente che, facendo passare il filo a zig-zag tra le barre telescopiche e fermando il rocchetto con un peso, la macchina funziona in automatico!!! Fa tutto da sola, anche l'avanzamento del filo!
    Per fasciare una sartia ci ha messo un'ora (forse a mano ci metterei di meno...) ma in totale autonomia, e con il vantaggio che la fasciatura è perfettamente uniforme lungo tutto il cavo (a mano è piuttosto difficile riuscire a tenere il filo sempre alla stessa tensione, e questo fa sì che alcune spire siano più strette delle altre...)

    Intanto ho fatto un piccolo video....
    Un po sfocato ma rende l'idea


    https://www.youtube.com/watch?v=bBZRtHb_c6g


    _________________

    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Lun 23 Mag 2011, 21:39

    Ecco pronta finalmente, dopo non poche peripezie, la versione 2.0 della mia macchina fasciacavi a lunghezza variabile.
    Grazie all'aggiunta di un paio di ruotismi, sono riuscito ad ottenere un ottimo risultato in termini di velocità di rotazione: adesso fa circa 50 giri al minuto, (partendo da una velocità all'asse del motore di 2 giri/min!) il che vuol dire che mentre prima per una fasciatura di 30 cm ci voleva un'ora esatta cronometrata, adesso, per la stessa operazione, occorrono poco meno di 20 minuti... un bel risultato, tanto più che non ha bisogno di starci vicino, visto che avanza in modo automatico!
    L'unica accortezza che si deve avere è al momento della partenza, perchè questi strani motorini decidono da soli il senso di rotazione e non è detto che sia sempre nella giusta direzione, ma basta "aiutarli" con le dita appena si alimentano e tutto prosegue per il meglio.
    Queste le foto con le modifiche


    Il dettaglio delle ruote dentate



    E visto che ormai ci ho preso gusto, beccatevi pure il secondo video



    _________________

    avatar
    ErPiotta71
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 1054
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Età : 47
    Località : Civitavecchia (RM)

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da ErPiotta71 il Lun 23 Mag 2011, 22:53

    Bravo, era proprio questo che ti volevo dire! Wink
    avatar
    Giorgio
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Sagittario Gallo
    Numero di messaggi : 731
    Data d'iscrizione : 31.03.10
    Età : 60
    Località : Genova
    Umore : Nuvoloso variabile

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Giorgio il Mar 24 Mag 2011, 07:17

    Giampi senti ....... alla malaparata se non va come macchina fascia cavi lo puo sempre usare come girarrosto SmileSmile

    Scherzi a parte coplimentoni per la macchina .... che sicuramente copio e straopio Smile
    Saluti da Zena

    Giorgio Smile
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschio Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2194
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 56
    Località : castel san giovanni PC

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da pietro bollani il Mar 24 Mag 2011, 13:01

    Complimenti Giampiero, semplice ed efficace.
    volevo chiederti:
    c'è un motivo per cui hai optato per i 2 motori anzichè un' asta di rinvio, magari pure quella telescopica ?
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Mar 24 Mag 2011, 20:59

    Ci ho pensato all'asta di rinvio, ma io volevo poter variare la distanza tra le punte in base al cavo da fasciare. Avevo pure provato un motorino di stampante a cui però bisognava ridurre drasticamente la velocità..... Ho pensato che tecnicamente per me fosse più facile aumentare quella dei girarrosti.....
    Ho misurato tante volte la velocità di rotazione dei due motori ed ho sempre constatato che ruotavano alla stessissima velocità; di qui, l'idea di utilizzarli accoppiati.
    @ Giorgio: sei ufficialmente invitato alla prossima saga del pollo che farò una di queste sere.... !


    _________________

    avatar
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschio Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2999
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 42
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Gio 26 Mag 2011, 20:06

    Giampiero....non la conoscevo!!!!
    Penso che ,per quello che ho in mente io con la surprise , debba assolutamente costruirmela anche io!
    Speriamo che ci riesca!
    ciao sal.
    avatar
    capitan red
    Capitano di corvetta
    Capitano di corvetta

    Maschio Bilancia Dragone
    Numero di messaggi : 325
    Data d'iscrizione : 12.03.11
    Età : 66
    Località : alessandria
    Umore : solitamente tranquillo,pero'......

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da capitan red il Ven 27 Mag 2011, 08:10

    ciao Giampiero.
    mi sono gustato la tua presentazione della macchina ,un lavoro eccellente,complimenti,anche perche'oltre a trovare la giusta velocita' il problema poteva nascere per lo scorrimento e avanzamento del filo che va a rivestire,invece e' perfetta. un lavoro ben studiato e se mi consenti ,che copiero'.
    alla prossima,ciao.
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Ven 27 Mag 2011, 15:35

    Ma certo...! Se hai poi bisogno di qualche dritta, basta chiedere!
    Ben felice di poter dare una mano!
    Giampiero


    _________________

    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 54
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Albatros il Mer 10 Ago 2011, 15:32

    I lavori sulla Tartana proseguono, ..... e si avvicina il momento di realizzare i cavi.

    In questi ultimi giorni mi sono dedicato alla realizzazione della macchina commettitrice. Ho provato anche a fare qualche cavo, ma .. i risultati sono molto delidenti.

    Per il momento vi posto le immagini della mia macchina (anche se è un pò ruspante), poi appena otterò qualche cosa di decente vi mostrerò anche i cavi (forse)..

    Mauro

    [img][/img]

    [img][/img]
    avatar
    giampieroricci
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschio Acquario Dragone
    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 53
    Località : Martina Franca
    Umore : sereno!

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da giampieroricci il Mer 10 Ago 2011, 16:45

    molto dipende dalla qualità del filo che usi.
    Col cotone 100% non dovresti avere problemi. L'unica accortezza che bisogna adottare è quella di far girare i legnuoli e il cavo intrecciato nello stesso verso; se la masuola gira in senso orario, il carrello deve girare nel senso inverso....
    Facci vedere qualche cavo, così da capirne di più... Io con la mia macchinetta non sto incontrando problemi e ti assicuro che di cavi ne ho fatti tanti finora!


    _________________

    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 54
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Albatros il Mer 10 Ago 2011, 17:35

    giampieroricci ha scritto:molto dipende dalla qualità del filo che usi.
    Col cotone 100% non dovresti avere problemi. L'unica accortezza che bisogna adottare è quella di far girare i legnuoli e il cavo intrecciato nello stesso verso; se la masuola gira in senso orario, il carrello deve girare nel senso inverso....
    Facci vedere qualche cavo, così da capirne di più... Io con la mia macchinetta non sto incontrando problemi e ti assicuro che di cavi ne ho fatti tanti finora!

    Il cotone che utilizzo io, di sicuro non è di qualità in quanto lo comprai alcuni anni fà in una fiera a prezzo stracciato, però grazie al tuo aiuto sono riuscito ad ottenere il primo risultato positivo.
    In poche parole ho invertito il senso di rotazione del secondo motore ed il cavo non si è più attorcigliato.
    Un paio di foto dei risultati.

    Mauro

    PS: le foto non sono di qualità ma rendono l'idea.





    Contenuto sponsorizzato

    Re: MACCHINARI COMMETTITURA

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 23 Set 2018, 03:06