Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

» Installazioni di cantiere nell'epoca della marineria velica lignea.
Ieri alle 20:32 Da Walkyrja

» YACHT OISEAU DE FEU
Ieri alle 20:20 Da Walkyrja

» Colori ideali.
Ieri alle 15:33 Da JACK SPARROW 53

» Nave Romana Hachette - Diario di Costruzione Capitan Mattevale
Ieri alle 15:27 Da JACK SPARROW 53

» S.o.s. tarme
Ven 17 Ago 2018, 22:19 Da pier antonio ceci

» Un saluto a tutti
Ven 17 Ago 2018, 13:25 Da Walkyrja

» Ciaoooo a tutti!!!
Ven 17 Ago 2018, 13:24 Da Walkyrja

» Presentazione
Gio 16 Ago 2018, 11:04 Da pier antonio ceci

» RMS Titanic 1:100
Gio 16 Ago 2018, 00:50 Da Walkyrja

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 95658 messaggi in 3100 argomenti

Abbiamo 6241 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Andrea 86


    Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Condividi

    Ospite
    Ospite

    Pantografo CNC in 3D

    Messaggio Da Ospite il Gio 23 Lug 2009, 14:21

    Eccomi qui con questo titolo che personalmente riesco a tradurre solo da qualche giorno essendomi imbattuto nello strumento quasi per caso.
    Pantografo CNC in 3D ovvero piu' semplicemente plotter da taglio con possibilita' di scolpire in 3D. Bello Eh??
    Tu inserisci il disegno in TIFe lui te lo taglia alla perfezione. Inserisci un disegno e lui ti scolpisce su legno, pietra e molti altri materiali. Costi?? Anche 50000 per quelli industriali. Per il modellismo ne ho visto uno a 1600 euri.
    Vi aspetto numerosi con le vostre idee.
    Ciao
    Luca


    avatar
    caracciolo
    Utente storico
    Utente storico

    Maschio Acquario Ratto
    Numero di messaggi : 1484
    Data d'iscrizione : 02.07.09
    Età : 33
    Località : napoli
    Umore : variabile

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da caracciolo il Gio 23 Lug 2009, 16:12

    il pantografo 2 d
    3 d e quando varia anche la terza coordinata
    e una gran cosa pero penso che per quello che costa puoi fare ben poco anche se quel ben poco e tantissimo e te lo fa molto bene io ho visto pure persone che se lo sono autocostruito anche se non so il grado di precisione e d e pure economico un 200 300 euro pero bisogna capirne un po di programmazione
    avatar
    verino
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Bufalo
    Numero di messaggi : 663
    Data d'iscrizione : 17.07.09
    Età : 68
    Località : giovinazzo (BA)
    Umore : ...non c'è male...

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da verino il Gio 23 Lug 2009, 16:19

    ciao Luca,
    bellissimo ...ma anche costosissimo...comunque fuori dalla portata del povero pensionato. E poi,vuoi mettere il piacere di costruire qualcosa con le tue mani...?
    A presto
    franco

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Gio 23 Lug 2009, 16:24

    Verissimo Franco.
    Ciao
    Luca

    Ospite
    Ospite

    Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Mar 03 Nov 2009, 14:06

    Ebbene sì, era stato anticipato da Luca
    ""Ciao Alex,
    sono contento che ti piace.
    Presto avro' un compagno di "pantografo" qui sul forum.
    Non ti dico il nome. Presto si manifestera'.
    Luca""


    E' giunto il momento di manifestarmi.
    Il compagno di autocostruzione di Luca sono proprio io! il solo, l'unico, l'inimitabile Modifica!!!!!!!
    Ho rotto gli indugi e questa mattina ho fatto plottare i disegni che mi aveva inviato giorni addietro Luca (che ringrazio ancora). Oggi pomeriggio li studierò attentamente. Lo avevo già fatto, ma un conto è guardare disegni su di un monitor ed un'altro è guardarli in scala 1:1, poterli toccare, misurare ecc.
    Appena pronto e dopo una chiaccherata telefonica con Luca (che spero mi tolga gli ultimi dubbi) incollerò i disegni sul multistrato ed inizierò la realizzazione.
    Naturalmente sarete resi partecipi degli stati di avanzamento.
    Ciao a tutti, Modì.-

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Mar 03 Nov 2009, 14:45

    Finalmente Carlo!!!
    Aspettavo con ansia questo tuo topic e sono davvero contento che hai deciso di condividerlo con tutti noi qui sul forum.
    Anche se i nostri due topic non riguardano propriamente il modellismo navale statico, sono frutto del nostro ingegno e della nostra passione. Voglio dire, dai bastimenti alla cnc. Una bella sfida!
    Credo anche, visti gli accessi sul mio topic, che ci sia un reale interesse a questa costruzione anche e soprattutto da parte dei modellisti, visto che siamo su un forum di modellismo. Anzi, ringrazio il nostro web master (ammiraglio) nonche' mio caro amico,Rocco, che ci da' l'opportunita' di postare i nostri lavori anche se non strettamente connessi al navale statico.
    Con questo Carlo, ti auguro un buon inizio lavori.

    Aspetto una tua telefonata nel pomeriggio.

    Luca
    avatar
    Tuvok
    Moderatore
    Moderatore

    Maschio Pesci Ratto
    Numero di messaggi : 1241
    Data d'iscrizione : 27.06.09
    Età : 46
    Località : Bergamo

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Tuvok il Mar 03 Nov 2009, 15:07

    Bene bene! Sinceramente qualcosa avevo intuito, ma ora ho la conferma.
    Un grosso in bocca al lupo per il tuo progetto del Pantografo Carlo.

    Seguiro' attentamente come sto seguendo quello di Luca!

    Alex

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Lun 23 Nov 2009, 17:12

    Ciao a tutti!!!
    Sono trascorsi 20 giorni da quando ho annunciato che avrei realizzato il Pantografo assieme a Luca, che mi ha gentilmente trasmesso i disegni!
    Dopo averli trasferiti su carta in scala 1:1 ho iniziato a studiarli, e qui mi sono accorto di un paio di incongruenze.
    Ho chiamato Luca e ne abbiamo parlato assieme. Effettivamente anche Luca aveva qualche perplessità sugli stessi punti miei.
    Per questo motivo, non ho iniziato subito a tagliare i pezzi ma ho continuato a cercare di interpretare i disegni assieme a mio figlio Leonardo.
    Visto che anche Leo, come me e Luca non vedeva bene dei movimenti di due assi, mi son preso tempo, ed ho iniziato a cercare i materiali per la parte meccanica. Parlando con un artigiano che ha torni e frese a Controllo Numerico, siamo venuti alla determinazione di fare le viti senza fine da barre filettate del diametro di 10 m/m e per dare la motricità, faremo fare delle chiocciole in teflon da questo tornitore.
    Il teflon nella fattispecie ha il vantaggio di scarsa usura sia della chiocciola che della madrevite, alla quale, toglieremo un paio di decomi di diametro per far sì che i denti della filettatura non siano a punta, ma bensì trocati sulla sommità.
    Risolto questo problema c'era rimasto quello della struttura da modificare, e qui ho avuto un lampo di genio!!!
    Ho acquistato un foglio di POLISTIROLO ESPANSO da 10 m/m di spessore e ci ho trasferito sopra i disegni del castello adibito all'asse Y ed alle zampe e traverse dello scorrimento dell'Asse X.
    Naturalmente queste ultime le ho sviluppate parzialmente, tanto la loro funzione era solamente quella di supporto del carrello suddetto e una volta a posto, individuare le modifiche da apportare ai disegni.
    Ho assemblato il tutto e la modifica da effettuare è più semplice del previsto, basta traslare il foro dell'alloggiamento del motore di 45 m/m varso la SX della zampa da me realizzata e far passare la vite senza fine del movimento dell'asse X attraverso uno spazio libero che si trova sul castello asse Y.
    Lo so, ho fatto un papiro con tutte queste parole e questi Assi!!! Sarà bene che posti un po' di foto per chiarire le idee.

    Foto 1, i Cartamodelli;


    Foto 2 i pezzi di polistirolo tagliati


    Foto 3, il primo assemblaggio


    Foto 4, sempre l'assemblaggio


    Foto 5, la modifica con lo spostamento a sx del portamotore.


    Foto 6 il passaggio della vite senza fine attraverso il castello


    Foto 7 sempre lo stesso passaggio ma visto di sopra!


    iao a tutti e se c'è qualcosa che non vi è chiara io sono qui!!!!!
    Ma da domani che questa sera devo formattare, mannaggia a LUI!!!!!
    Ciao, Carlo.-

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Lun 23 Nov 2009, 17:38

    Carlo,
    sei geniale!!!!!
    Stasera me le guardo bene.

    Ciao
    Luca
    avatar
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3612
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 49
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ammiraglio il Lun 23 Nov 2009, 21:00

    Eccezionale direi.......
    Seguo attentamente gli sviluppi del lavoro come con quello di Luca.
    Complimenti Carlo

    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    LEGGI IL REGOLAMENTO


    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Mar 24 Nov 2009, 14:29

    Ciao Carlo,
    mi sono visto e rivisto l'assemblaggio.
    Direi che per i movimenti dell'asse la soluzione che hai ipotizzato sul polistirolo sia la migliore.

    Nel confermare la tua genialita' con l'idea del polistirolo, ti aspetto con i prossimi progress.

    Luca
    avatar
    verino
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Bufalo
    Numero di messaggi : 663
    Data d'iscrizione : 17.07.09
    Età : 68
    Località : giovinazzo (BA)
    Umore : ...non c'è male...

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da verino il Mar 24 Nov 2009, 16:25

    ciao Carlo,
    ma potrà il polistirolo sopportare le vibrazioni e gli attriti della macchina quando sarà in funzione?
    Ciao e buon lavoro.
    Franco
    avatar
    Marco01
    Admin
    Admin

    Maschio Bilancia Cavallo
    Numero di messaggi : 1552
    Data d'iscrizione : 05.11.09
    Età : 39

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Marco01 il Mar 24 Nov 2009, 17:11

    Ma se non ho capito male non credo la macchina finita sarà in polistirolo! Serve solo come base per lavorare e apportare modifiche!
    avatar
    Ammiraglio
    ADMIN Fondatore
    ADMIN Fondatore

    Maschio Sagittario Scimmia
    Numero di messaggi : 3612
    Data d'iscrizione : 26.06.09
    Età : 49
    Località : Roma
    Umore : se mi partono i 5 minuti......!!

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ammiraglio il Mar 24 Nov 2009, 17:36

    Marco01 ha scritto:Ma se non ho capito male non credo la macchina finita sarà in polistirolo! Serve solo come base per lavorare e apportare modifiche!

    Credo anche io sia così!!!!!


    Ciao Rocco


    _________________
    "Non discutere mai con un idìota. La gente potrebbe non notare la differenza."(Arthur Bloch)

    LEGGI IL REGOLAMENTO


    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Mar 24 Nov 2009, 20:27

    Verino, la macchina CNC Sarà sicuramente in legno. Esattamente multistrato di betulla dello spessore di 12 mm.!
    Ho fatto quel montaggio (direi anche in maniera approssimativa)con il polistirolo perchè sia io che Luca avevamo notato dei particorai non chiari sul movimento dell'asseX, e quindi per non sprecare il legno, ho optato per una realizzazione "da corsa" con del polistirolo da 10 mm: che oltretutto costa (1 metro per 1 metro) ben 0,75 €urini!!!!!
    Una volta sciolti i dubbi e trovata la soluzione, tutta la realizzazione sarà, come detto, in legno!
    Ciao, Carlo.-
    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 54
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Albatros il Mar 24 Nov 2009, 22:01

    Complimenti per la progettazione e per la futura realizzazione della CNC.
    Ho sempre sostenuto che per fare modellismo navale bisogna saper fare tutto e voi ne siete la conferma.

    Mauro
    avatar
    verino
    Capitano di vascello
    Capitano di vascello

    Maschio Vergine Bufalo
    Numero di messaggi : 663
    Data d'iscrizione : 17.07.09
    Età : 68
    Località : giovinazzo (BA)
    Umore : ...non c'è male...

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da verino il Mer 25 Nov 2009, 09:13

    Carlo,
    mea culpa, mea maxima culpa....
    sai,l'età avanzata comincia a farsi sentire ....



    Franco

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Mer 25 Nov 2009, 11:22

    verino ha scritto:Carlo,
    mea culpa, mea maxima culpa....
    sai,l'età avanzata comincia a farsi sentire ....



    Franco

    Ma figurati Franco,
    sai quanti abbagli che prendo io!!


    Pero' dai l'idea di una cnc in polistirolo o di aria fritta che taglia il massello non sarebbe male.



    Ciao
    Luca

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Lun 30 Nov 2009, 22:53

    Bene, sciolti i dubbi riguardo le funzionalità delle modifiche, ho rifatto i disegni (rigorosamente a mano con righello e matita in quanto per me il CAD (Come Azzarola faccio a Disegnare?) è un semplice optional)e ieri mattina ho rotto gli indugi!!
    Taglio a strisce della tavola di multi di betulla, riporto dei disegni sull strisce del multi, bella passata di cera di candela sulla lama della sega a nstro e viaaaaaa! inizio a segare.
    Mamma mia che montagna di segatura ho fatto, ma conmunque questa sera ho tagliato tanti pezzi da consentirmi un montaggio a secco dei particolaridella macchina, quindi bando alle ciance e via con le foto!!!!!

    Foto 1, insieme dei pezzi montati ed appoggiati su quello che sarà il piano di lavoro. Dalla foto si vede una maglia di linee con lato 10 cm,, ai cui punti di intersezione andranno inserite delle viti apposite per il legno con all'interno un foro filetta passo UNI per impanarci bulloni diam. 6 mm, che serviranno per tener fermi i pezzi da lavorare.


    Foto 2, insieme delle spalle e traverse, dove "A" sono le spalle per il movimento lungo l'asse Y, "B" è la traversa che darà il m ovimento all'asse X e "C" è lo scatolato che ancorato alle due spalle e posizionato sotto il piano di lavoro, consentirà l'alloggiamento della vite senza fine e delle due chiocciole in teflon che collegata al motore garantirà il movimento lungo l'asse Y


    Foto 3, sempre gli stessi pezzi visti da altra angolazione


    Foto 4, Castello porta fresa con scorrimento lungo l'asse X


    Foto 5, stesso castello ma con altra vista, dove si vedono altri pezzi che andranno a sostenere l'utensile.


    Foto 6, stesso pezzo ma da altra angolazione.


    Bene, per adesso ho finito, domani tempo permettendo prevedo di praticare tutti i fori per l'assemblaggio!!
    Alla prossima, Carlo.-

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Mar 01 Dic 2009, 10:59

    Ho creato un mostro!!!!!!!!!

    Perfetto come sempre Carlo.

    Ciao

    Luca
    avatar
    Albatros
    Ammiraglio
    Ammiraglio

    Maschio Gemelli Dragone
    Numero di messaggi : 2815
    Data d'iscrizione : 29.06.09
    Età : 54
    Località : Sant'Angelo Romano
    Umore : ma..... dipende

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Albatros il Mar 01 Dic 2009, 21:12

    Lavoro eccezionale e anche molto veloce.
    Mauro

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Gio 03 Dic 2009, 22:45

    Eccomi qua!
    Dunque, ieri sera ho finito di tagliare i pezzi del Pantografo e questa mattina sono stato in giro in cerca della ferramenta.
    Non la ho trovata tutta, ma sono a buon punto, tanto è vero che con i primi accessori di ferramenta ho potuto montare il portafresa, e controllare se quanto ho acquistato è confacente con l'oggetto di destinazione.

    Foto 1, la ferramenta, dove 1 è il bullone con ganbo diametro 6 mm. e del cilindretto che va inserito nel pezzo da fermare, il due è l'acciao rettificato per le guide di scorrimento, il 3 mostra il solito bullone con gambo diametro 6 ed un accessorio sempre da inserire nel pezzo. La caratteristica di questo accessorio che si vede in dettaglio accanto al bullone, è che la parte esterna è dotata di una filettatura ampia e seghettata che ne agevola l'inserimento nel multi, ed all'interno è filettato passo UNI diametro 6 mm. con ad una estremità una asola per chiave a brugola di 6 per aiutare nell'avvitamento del pezzo nel legno e al numero 4 imvece un comunissimo dado diamtero interno sempre 6 mm. ma di quelli autobloccanti per non correre rischi con le vibrazioni-


    Foto 2 stessi pezzi,


    Foto 3, pezzo reggi fresa visto dal davanti.
    Si nota tutta la ferramenta già al proprio posto.


    Foto 4, sempre il porta fresa ma visto dal sopra anche qui con i bulloni inseriti negli alloggiamenti.


    Foto 5, ancora il porta fresa visto però dal sotto, dove si notano quegli strani vitozzi filettati internamente ed esternamente!


    Ad un primo esame sembra che i pezzi che ho assemblato vengano serrati bene con la ferramenta che ho acquistato.
    Dato che il mio nick è MODIFICA, ho pensato bene di non comprare tutto quello che sta scritto sulla lista del materiale. A me non piaceva vedere le teste esagonali dei bulloni e tantomeno dalla parte opposta il bullone che esce fuori dal dado e pertanto ho preso questi materiali.
    Sono convinto di aver acquistato il materiale giusto, anche tenendo conto che tali accessori filettati e con lo svaso a brugola sono perfetti da inserire sul piano di lavoro ogni 10 centimetri per realizzare così ina rete di punti per bloccare i pezzi da lavorare.
    Li consiglio anche a Luca!
    Ciao a tutti, Carlo.-

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Ven 04 Dic 2009, 10:06

    Ciao Carlo,
    vedo che il lavoro prosegue alla grande e con estrema precisione.
    Per la bulloneria io ho preferito acquistare viti a testa esagonale, venendomi piu' comodo usare la chiave esagonale e non il giravite o la chiave a stella onde evitare lo "sbanamento" della testa.

    Ieri sera ho finito di incollare lo scatolato Carlo. Nella mattinata di domani di mando una mail cosi' mi dai un parere.

    Ciao
    Luca

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Ven 04 Dic 2009, 18:09

    Salve,
    mi son reso conto che non sono stato tanto chiaro ieri nell'esporre la mia ferramenta, pertanto credo che sia opportuno porvi rimedio.
    Intanto quei cosi con la filettatura esterna e l'impanatura interna sono accessori per mobilieri e si chiamano bussole filettate.
    Il suo utilizzo cerco di spiegarlo con queste foto.

    Per prima cosa si pratica un foro di diametro 8 mm. nel multi


    quindi si posiziona nel foro la bussola


    poi si inserisce nell'alloggiamento interno della bussola una chiave a brugola di 6 mm.


    e si inizia a girare in senso orario fino a che la testa della bussola non è penetrata nel multi fino a fare il filo con la superfice!


    A questo punto non resta che appoggiarvi il pezzo da fissare assieme ed avvitarvi il bullone filettato passo UNI da 6 mm.

    Mi sono capito????
    Ciao, Carlo.-

    Ospite
    Ospite

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Ospite il Sab 05 Dic 2009, 09:29

    Ciao Carlo,
    per me tutto chiarissimo!!!!

    Luca

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Compagno di "pantografo" CNC autocostruito.

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 19 Ago 2018, 11:58