Modellisti Navali

Non hai effettuato il Login.
Se non hai un Account,puoi Registrarti cliccando su "Registrare"........sarai il Benvenuto su Modellisti Navali.com

Buon Modellismo!

Forum di Modellismo Navale

La Community del Modellismo Navale a 360°

Ultimi argomenti

Navigazione

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Statistiche

I nostri membri hanno inviato un totale di 94166 messaggi in 3014 argomenti

Abbiamo 6092 membri registrati

L'ultimo utente registrato è triestin


    Cantiere Corazzata PELAYO

    Condividere
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1645
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da henry morgan il Gio 01 Nov 2012, 20:08

    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da JP il Sab 09 Feb 2013, 20:14

    Buonasera a tutti gli amici del Forum

    è da nolto tempo che non aggiorno questo cantiere, principalmente a causa di impegni lavorativi e della "deriva" sul modellismo navale in carta...

    Ma, anche per quello, c'è un momento di break e per questo motivo ho ripreso i lavori sulla Pelayo, concentrandomi sulle artiglierie principali.

    Ho realizzato i master dei cannoni con materiali differenti (ottone, plastica, carta) e li ho usati per creare uno stampo in gomma siliconica da cui ho poi colato 4 canne (due per i cannoni da 320 e due per quelli da 280 mm.

    Poi, sempre con plasticard e carta ho realizzato sia le slitte (che tra l'altro arretrano) che le barbette colazzate in cui andranno inserite. Ho terminato al momento le barbette dei pezzi di calibro maggiore e sto lavorando su quelle laterali, più piccole.

    Ecco quindi qualche foto durante la lavorazione..le singole canne, le slitte degli affusti, una delle due torri in barbetta in cui, nella postazione dell'artigliere, si possono vedere il volantino di alzo e la leva del brandeggio.

    Conto di finire, tra qualche giorno, tutti i cannnoni per poi procedere all'allestimento del castello di prua.

    Ciao ed a riscriverci presto
    Jp












    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    geppo
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Dragone
    Numero di messaggi : 698
    Data d'iscrizione : 10.07.12
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : variabile

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da geppo il Sab 09 Feb 2013, 21:24

    Bello il modello e bella la lavorazione .io avrei fatto il ponte trasparente per non coprire il lavoro dei cannoni.scherzo mi inchino per l'ennesima volta di fronte a un vero modellista navale.
    Ciao
    Geppo
    avatar
    Bishop
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Cancro Gallo
    Numero di messaggi : 954
    Data d'iscrizione : 14.09.12
    Età : 36
    Località : Ostra (AN)
    Umore : 2014... Avanti Tutta!!!!!

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da Bishop il Sab 09 Feb 2013, 22:34

    Ciao JP, complimenti davvero... non solo per il modello in questione ma anche per la realizzazione dei cannoni (ma veramente li hai fatti tu?), mi piace moltissimo anche come spieghi le cose senza tralasciare nulla. Buona domenica...
    ...Federico...


    _________________
    ...Federico...
    Patientia Sit Virtus
    avatar
    BravoTango
    Capitano di fregata
    Capitano di fregata

    Maschile Gemelli Serpente
    Numero di messaggi : 389
    Data d'iscrizione : 04.08.10
    Età : 64
    Località : Roma
    Umore : Buono

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da BravoTango il Dom 10 Feb 2013, 00:15

    Carissimo Comandante JP,
    mi associo ai complimenti degli altri miei compagni di bordo per il tuo lavoro sempre da certosino.
    Mi immagino il prossimo modello. Like a Star @ heaven
    avatar
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2999
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 41
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Dom 10 Feb 2013, 09:31

    Ciao Giampaolo!
    Era parecchio che non guardavo il tuo topic,a volte per il lavoro arrivo a casa la sera stremato,comunque debbo dirtiche mi lasci sempre senza parole!
    Guardando qualche post precedente volevo chiederti che materiale hai usato per il ponte della Pelayo, in particolare guardando le foto del messaggio n°125.
    Dall'alto sembra compensato da 1,5 mm guardando poi lo spessore al interno del boccaporto mi sembra di no, effetto foto?
    Ciao ,complimenti e grazie, Sal.


    _________________


    L'intero castello di prua veniva sommerso quando la nave si
    precipitava verso il fondo dell avvallamento. Eppure la Surprise  
    si risollevava, rovesciando acqua dagli ombrinali. P.O'Brian

               
    avatar
    henry morgan
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 1645
    Data d'iscrizione : 10.05.11
    Età : 41
    Località : augusta <sr> sicilia
    Umore : ottimo

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da henry morgan il Dom 10 Feb 2013, 10:38

    bentornato a casa!complimenti per l'esecuzione dei cannoni...sembrano usciti da un kit della "italeri"talmente sono ben fatti e curati.con il plasticard fai miracoli!
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da JP il Dom 10 Feb 2013, 11:05

    Buongiorno a tutti gli amici del forum

    Grazie per le parole di apprezzamento per la Pelayo... in effetti è un modello molto impegnativo (o forse l'ho voluto concepire io molto impegnativo laavorando molto sui particolari)

    Qualche risposta agli amici che hanno chiesto informazioni :

    @ Bishop 2012.... si, i cannoni li ho realizzati io... sono fatti di materiali vari, in quanto hanno un'anima (quella che prosegue poi con òla parte anteriore della canna) fatta in tondino di plasticard, su cui poi sono stati incollati a seconda del diametro della parte, tondini cavi di ottone, poisizionati esattamente al centro usando degli spessori fatti i striscioline di carta arrotolate ed incollate... Il tutto incollato con colla gel cianoacrilica.

    Una volta incollato il tutto, poi è stato scartavetrato e passato dello stucco/primer spray, ed ancora scartavetrato.
    Su questo pezzo è stato realizzato lo stampo in gomma siliconica da cui poi sono state colate le copie in resina.

    La parte della culatta e dell'otturatore sono stati fatti in plasticard, separati dal cannone, e poi per questi pezzi sono stati fatti degli stampi in gonmma e duplicati in resina.

    La culla del cannone è completamente fatta in tondini, lastrine e listelli di plasticard di vari spessori.

    Anche la casamatta (barbetta), per i due cannoni principali è stata fatta con strisce di plasticard arrotolate per formare il parapetto... come anche tutte le altre componenti (coperture delle barbette comprese)

    Invece, le barbette dei pezzi laterali le ho realizzate usando strisce arrotolate di cartoncino bristol da 200 grammi, incollate l'una sull'altra con colla vinilica rapida bianca.
    Il resto delle componenti delle barbette sono in plasticard.

    Allego un paio di foto (scusate la qualità) di una di queste due barbette "minori".





    @ Salvatore
    Ciao, Sal.... il compensato utilizzato per il falso ponte della Pelayo non è da 1,5mm, bensì da 0,75 mm... in quanto ho trovato che questo spessore è un ottimo compromesso tra sufficiente rigididità e flessibilità per seguire le varie curvature del ponte. Inoltre, dato che utilizzo sopra listelli di spessore da 1 mm, l'insieme dei due spessori (falso ponte + listelli)lo rende estremamente rigido.

    C'è da dire, comunque, che per sostenere il ponte superiore, tra le due murate del ponte inferiore ho fatto correre, a livello "soffitto" una serie di listelli in tiglio da 2 mm leggermente curvati, che fanno da sostegno. In particolare questi listelli corrono sotto i due lati (poppa e prua) delle aperture dei boccaporti e quindi può succedere che in prossimità di queste aperture sembra che lo spessore complessivo (listello + falso ponte + listelli) appaia molto maggiore (2 + 0,75 + 1 = 3,75 mm)

    Ciao ed a riscriverci presto

    Jp



    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da JP il Dom 10 Feb 2013, 11:41

    Di nuovo un saluto a tutti gli anmici del forum

    Ecco qualche foto del modello della Pelayo con alcune delle artiglierie principali posizionate (ma non incollate) giusto per avere un'idea dell'aspetto generale.

    Alcune barbette sono state dipinte con il primer (grigio) mentre una delle minori è ancora bianca.
    Anche i cannoni sono in parte dipinti con il proimer ed altri invece con il colore quasi definitivo (grigio chiaro)

    Ciao ed a riscriverci presto

    Jp













    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    pennaccino
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 206
    Data d'iscrizione : 10.01.13
    Età : 77
    Località : san colombano al lambro
    Umore : buono se non mi fanno incavolare

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da pennaccino il Dom 10 Feb 2013, 17:56

    ciao JP
    carta legno plasticard ecc. sei comunque un mago
    ciao ENRICO
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2172
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da pietro bollani il Dom 10 Feb 2013, 18:53

    Osservando la lunghezza della canna relativamente all' affusto, c'è da chiedersi come facessero a manovrare l' alzo del cannone. Dovevano avere la culatta ben pesante per bilanciare i pesi e una corsa di rinculo così corta, fa pensare o ad ammortizzatori di recupero potentissimi o a cariche minime... O entrambe le cose !
    Per pura curiosità, hai qualche nota tecnica su queste armi ?
    avatar
    luigi43
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Capra
    Numero di messaggi : 955
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 74
    Località : roma
    Umore : quasi sempre buono

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da luigi43 il Dom 10 Feb 2013, 19:11

    lavoro splendido e raffinato, veramente perfetto in tutte le sue cose, complimenti vivissimi per tutto spero un giorno di poter fare un decimo di quello che fai tu ancora complimenti

    luigi


    _________________
    per imparare non è mai troppo tardi
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da JP il Dom 10 Feb 2013, 19:52

    pietro bollani ha scritto:Osservando la lunghezza della canna relativamente all' affusto, c'è da chiedersi come facessero a manovrare l' alzo del cannone. Dovevano avere la culatta ben pesante per bilanciare i pesi e una corsa di rinculo così corta, fa pensare o ad ammortizzatori di recupero potentissimi o a cariche minime... O entrambe le cose !
    Per pura curiosità, hai qualche nota tecnica su queste armi ?

    Ciao, Pietro.

    La tecnologia di questi cannoni (ma anche di molti altri dello stesso periodo e successivi) si basava fortemente sul concetto di affusto a deformazione in cui la canna intera del cannone (dalla culatta alla volata) non era dotata di orecchioni, come nei modelli dei secoli precedenti, ma era invece "fissata" solidamente ad una culla che a sua volta poggiava su un sottoculla più lungo. Il fissaggio era fatto mediante uan serie di cerchiature, che giravano intorno alla parte della culatta, e che si oincastravano in modo molto forte con appositi alloggiamenti presenti sulla culla.

    La forza del rinculo (e quindi anche la sua corsa) era smorzata da cilindri ammortizzatori che su cannoni di queste dimensioni collegavano slitta (mobile) e sottoslitta (fissa). In tal modo la forza del rinculo era trasmessa dalla canna alla slitta (attraverso il fissaggio di queste cerchiature) e la slitta era ammortizzata nella sua corsa.

    Per quanto riguarda l'alzo, invece, la sottoculla (che era una vera e propria struttura abbstanza massiccia) aveva un fulcro nella parte anteriore e quindi intorno a questo poyteva essere alzata od abbassata (e così il cannone e la culla ad essa solidali). L'alzo era gestito da un pistone idraulico che spingeva uno stantuffo da sotto la culla, sollevando od abbassando l'intero cannone intorno al suo snodo anteriore.

    Per meglio capire la cosa, ti allego una immagine, tratta da una rivista, che rappresenta in uno spaccato proprio una torre di quelle principali della Pelayo e che, comunque, di progettazione francese Canet, venne utilizzata su molte navi da battaglia (per le grosse artiglierie) anche di marine straniere (es. la giapponese)

    In ogni caso, ecco alcuni dati sui pezzi da 320 mm della Pelayo :
    2 x Cannoni Hontoria da 320 mm / 37
    • 49 tonnellate
    • Calibro 320 mm
    • Numero delle rigature : 80
    • Profondità media delle rigature : 4mm
    • Velocità iniziale del proiettile : 6,20
    • Lunghezza del proiettile a granata : 1,04 metri
    • Peso del proiettile a granata : 458 Kg
    • Lunghezza della granata ordinaria : 1,20 metri
    • Peso della granata ordinaria : 358 Kg
    • Lunghezza della granata a frammentazione : 1,42 metri
    • Peso della granata a frammentazione : 402 kg
    • Peso della carica di polvere : da 105 a 110 kg



    Spero di essere stato abbastanza chiaro nelle spiegazioni

    ciao ed a riscriverci presto

    Jp




    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2172
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da pietro bollani il Dom 10 Feb 2013, 20:13

    Ciao JP ti ringrazio, pur non essendo il mio periodo storico preferito, trovo interessanti queste informazioni e noto che questi cannoni erano già abbastanza "moderni" pur mantenendo una loro forma "classicheggiante".
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da JP il Dom 05 Mag 2013, 15:11

    Buon pomeriggio e buona domenica a tutti gli amici del Forum !!

    E' da un pò di tempo che non aggiorno più questo thread, causa degli aumentati impegni e viaggi di lavoro....

    Comunque, pian piano, sto avanzando con la costruzione... nel frattempo che prendo il coraggio di listellare il lungo castello, per inizare a posizionare le sovrastrutture, ho comunque lavorato sulla struttura del ponte di comando, con la sala nautica e la timoneria corazzata, che tenderei a realizzare quasi completamente "a sè" per poi, una volta ben assemblate, montarle sulle strutture laterali del castello (quelle curve con molte aperture oblunghe verticali) facendola poggiare sulla tuga centrale a livello del castello.

    Come è mio solito, ho "dovuto" mettere qualcosa di particolare su questo ponte e, come avevo fatto diversi anni fa sul modello della Terribile, ho creato il tavolo per il carteggio, con cassetti, carte arrotolate, una carta (presa da internet, una carta nautica dell'Atlantico del 1890) sul tavolo ed alcuni strumenti per il carteggio in bella vista.

    A questo punto alcune foto della struttura del ponte


    Ciao ed a riscriverci presto

    Jp

    P.S.
    questa volta non ho allestito l'interno della tuga corazzata con timone, telegrafi di macchina, etc... quindi sono sotto i miei soliti standard !!

    Spoiler:














    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    birba 60
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Vergine Ratto
    Numero di messaggi : 1325
    Data d'iscrizione : 10.10.12
    Età : 57
    Località : Ravenna
    Umore : calmo e sereno

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da birba 60 il Dom 05 Mag 2013, 16:38

    Ciao Gianpaolo meno male che sei sotto i tuoi standard , davvero complimenti . Giancarlo Very Happy Buona Domenica anche a te .


    _________________
    Non smettere mai di sognare
    solo chi sogna può volare .
    Peter Pan                                                                                                                                        
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da JP il Dom 05 Mag 2013, 16:54

    Di nuovo buon pomeriggio, amici

    ho appena scattato qualche foto della Pelayo con il ponte di comando posato sopra ed i fumaioli appoggiati.

    Vi mando le foto

    Ciao ed a riscriverci presto

    Jp








    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da Eta_Beta il Dom 05 Mag 2013, 17:09

    Giampaolo, davvero curatissima la realizzazione. Spettacolare

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com
    avatar
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2999
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 41
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Dom 12 Mag 2013, 17:25

    Ciao Giampaolo, quanti aggiornamenti mi son perso.
    Veramente bella, i cannoni poi sono impressionanti!
    Ciao e complimenti Sal.


    _________________


    L'intero castello di prua veniva sommerso quando la nave si
    precipitava verso il fondo dell avvallamento. Eppure la Surprise  
    si risollevava, rovesciando acqua dagli ombrinali. P.O'Brian

               
    avatar
    luigi43
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Capra
    Numero di messaggi : 955
    Data d'iscrizione : 23.12.12
    Età : 74
    Località : roma
    Umore : quasi sempre buono

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da luigi43 il Dom 12 Mag 2013, 17:55

    Gia Paolo sono senza parole,veramente bella e un lavoro egregio come tuo solito un saluto Luigi


    _________________
    per imparare non è mai troppo tardi
    avatar
    JP
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Acquario Gatto
    Numero di messaggi : 638
    Data d'iscrizione : 15.10.09
    Età : 53
    Località : Roma
    Umore : Dipende dall'aereo che prendo...

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da JP il Dom 12 Mag 2013, 20:37

    Buonasera a tutti gli amici del forum...

    Ho approfittato di qualche momento di tranquillità per continuare a lavorare sulle sovrastrutture del ponte di comando.

    Ho quindi realizzato la complessa sovrastruttura (basata sulle foto dell'epoca e che differisce in parte dai disegni e dai piani recuperati) con tutta la sua struttura ed il doppio ponte sovrapposto.

    La parte delle ringhiere l'ho realizzata con il mio solito sistema : fili di ottone e rame di diverso spessore, incollati con poche gocce di cianoacrilato e poi dipinti a pennello con acrilico bianco.

    Il corrimano, invece, è.... cartoncino (spesso 1 mm..) e dipinto in spray nero opaco.
    Per molti versi l'utilizzo del cartoncino, molto compatto e con qualche mano preventiva e leggera di vernice spray acrilica opaca, è eccellente per il complesso andamento del corrimano che seguiva i ponti molto articolati e spesso curvilinei, caratteristici di molte navi da guerra di questo periodo.

    Vi lascio qualche foto.

    Ciao ed a riscriverci presto

    Jp











    _________________
    "Damn the torpedoes, full speed ahead!"
    avatar
    pennaccino
    Gruppo Modellisti Navali
    Gruppo Modellisti Navali

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 206
    Data d'iscrizione : 10.01.13
    Età : 77
    Località : san colombano al lambro
    Umore : buono se non mi fanno incavolare

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da pennaccino il Dom 12 Mag 2013, 21:15

    ciao
    bravissimo!!!! io poi sono un grande estimatore della carta e del cartoncino
    ciao ENRICO
    avatar
    ricigliano salvatore
    Moderatore
    Moderatore

    Maschile Toro Dragone
    Numero di messaggi : 2999
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 41
    Località : napoli
    Umore : di bolina stretta!

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da ricigliano salvatore il Dom 12 Mag 2013, 21:22

    Ciao Giampaolo, come mai il filo d'ottone lo incolli e non lo saldi?
    Ciao sal.


    _________________


    L'intero castello di prua veniva sommerso quando la nave si
    precipitava verso il fondo dell avvallamento. Eppure la Surprise  
    si risollevava, rovesciando acqua dagli ombrinali. P.O'Brian

               
    avatar
    pietro bollani
    Contrammiraglio
    Contrammiraglio

    Maschile Pesci Tigre
    Numero di messaggi : 2172
    Data d'iscrizione : 17.09.10
    Età : 55
    Località : castel san giovanni PC

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da pietro bollani il Dom 12 Mag 2013, 22:25

    Capperi JP !!
    Splendido il ponte comando... Sembra vero !
    avatar
    Eta_Beta
    Admin
    Admin

    Maschile Gemelli Maiale
    Numero di messaggi : 2996
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 46
    Località : Trento
    Umore : Buono, a giorni alterni!

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da Eta_Beta il Dom 12 Mag 2013, 22:45

    Gianpaolo, splendida realizzazione, come sempre

    Paolo


    _________________
    "Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio." - Confucio


    http://www.modellistinavali.com

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Cantiere Corazzata PELAYO

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 14 Dic 2017, 19:50